Primo Trofeo Gens Grania a Gragnano di pattinaggio artistico , anche Tersicore di Vico Equense CLASSIFICA

0

Sotto classifica . Domenica 17 maggio si è disputato a Gragnano il I Trofeo Gens Grania pattinaggio artistico. Il pattinaggio, novità sportiva della penisola sorrentina, come ci spiega la maestra Teresa Cannavale della Tersicore, è una disciplina ancora poco conosciuta,ma che garantisce benefici fisici e psicologici agli atleti che la praticano. È infatti consigliata in caso di problemi di postura, di difficoltà motoria o di orientamento e fornisce le importanti nozioni spazio temporali di base che ogni ragazzo dovrebbe possedere. Inoltre, il pattinaggio artistico permette al corpo in evoluzione di svilupparsi con grazia ed equilibrio, e di ottenere una postura corretta ed elegante. A livello psicologico, il pattinatore dimostra sicurezza nelle proprie capacità, uno sviluppatissimo senso del pericolo e una prontezza di riflessi che pochi altri sport donano. Il I Trofeo Gens Grania, voluto fortemente dalle scuole della zona, e patrocinato dal Comune di Gragnano, è stata per la prima volta occasione di aggregazione tra gli atleti della penisola , dei Monti Lattari e  non, che da qualche anno praticano questa disciplina, ha visto la partecipazione, tra le altre, della A.S.D. Tersicore di Moiano di Vico Equense , unica da Sorrento a Castellammare di Stabia a portare avanti meritoriamente questa disciplina, della P.A. Pattinaggio artistico Gragnano e della A.S.D. Star Skate Lettere. La gara ha previsto la divisione degli atleti in più livelli, con le difficoltà eseguite in percorsi stabiliti dalla giuria tecnica; ques’ultima, composta da giudici federali, ha preso in esame non soltanto gli elementi tecnici eseguiti durante il disco di gara, ma anche lo stile e il portamento degli atleti.  La manifestazione si è tenuta presso il Pallone Geodetico sito in via Vittorio Veneto a Gragnano, domenica 17 maggio, con ingresso gratuito.  E’ stata una bella esperienza formativa per le atlete, la gara non è stata una passeggiata, era davvero impegnativa, con giudici considerati da alcuni genitori forse troppo restrittivi, ma anche questo fa parte del gioco, anzi deve essere da sprone per migliorarsi e affrontare tutte le controversie dello sport che è anche vita, è stata una bella iniziativa da ripetere, con la speranza, come ha detto Teresa Cannavale,  che questo sport tanto potente ed elegante possa colpire al cuore chi non lo conosce, ed appassionare gli animi diffondendosi sempre di più. E dopo una serata del genere, dove le emozioni non sono mancate, non si può che dire grazie agli organizzatori e alla scuola Tersicore augurandoci che questo sport così ricco di sentimenti e di lavoro sulle proprie abilità cresca sempre di più.. 

classifica del torneo.. I livello: primo posto Anna di Martino Secondo posto annachiara pipelnino Terzo posto Claudia Cannavale( Tersicore) II livello junior Primo posto emiliana del pesce Secondo posto Angelica cuomo(Tersicore) Terzo posto Adriana karpushkina(Tersicore) II livello senior Primo posto Silvia legato Secondo posto Talia Odore Terzo posto vittoria de simone( Tersicore) III livello junior Primo posto chiara di gioia Secondo posto ileana santaniello Terzo posto Arianna savarese (Tersicore) III livello senior Primo posto Francesca dello ioio Secondo posto Roberta Cascone Terzo posto Martina d’auria III livello maschile Primo posto Mattia cotticelli Secondo posto Andrea legato Terzo posto Mattia vanacore ( Tersicore) IV livello Primo posto aurora di vuolo Secondo posto Noemi donnarumma Terzo posto Lucia esposito

 

Sotto classifica . Domenica 17 maggio si è disputato a Gragnano il I Trofeo Gens Grania pattinaggio artistico. Il pattinaggio, novità sportiva della penisola sorrentina, come ci spiega la maestra Teresa Cannavale della Tersicore, è una disciplina ancora poco conosciuta,ma che garantisce benefici fisici e psicologici agli atleti che la praticano. È infatti consigliata in caso di problemi di postura, di difficoltà motoria o di orientamento e fornisce le importanti nozioni spazio temporali di base che ogni ragazzo dovrebbe possedere. Inoltre, il pattinaggio artistico permette al corpo in evoluzione di svilupparsi con grazia ed equilibrio, e di ottenere una postura corretta ed elegante. A livello psicologico, il pattinatore dimostra sicurezza nelle proprie capacità, uno sviluppatissimo senso del pericolo e una prontezza di riflessi che pochi altri sport donano. Il I Trofeo Gens Grania, voluto fortemente dalle scuole della zona, e patrocinato dal Comune di Gragnano, è stata per la prima volta occasione di aggregazione tra gli atleti della penisola , dei Monti Lattari e  non, che da qualche anno praticano questa disciplina, ha visto la partecipazione, tra le altre, della A.S.D. Tersicore di Moiano di Vico Equense , unica da Sorrento a Castellammare di Stabia a portare avanti meritoriamente questa disciplina, della P.A. Pattinaggio artistico Gragnano e della A.S.D. Star Skate Lettere. La gara ha previsto la divisione degli atleti in più livelli, con le difficoltà eseguite in percorsi stabiliti dalla giuria tecnica; ques'ultima, composta da giudici federali, ha preso in esame non soltanto gli elementi tecnici eseguiti durante il disco di gara, ma anche lo stile e il portamento degli atleti.  La manifestazione si è tenuta presso il Pallone Geodetico sito in via Vittorio Veneto a Gragnano, domenica 17 maggio, con ingresso gratuito.  E' stata una bella esperienza formativa per le atlete, la gara non è stata una passeggiata, era davvero impegnativa, con giudici considerati da alcuni genitori forse troppo restrittivi, ma anche questo fa parte del gioco, anzi deve essere da sprone per migliorarsi e affrontare tutte le controversie dello sport che è anche vita, è stata una bella iniziativa da ripetere, con la speranza, come ha detto Teresa Cannavale,  che questo sport tanto potente ed elegante possa colpire al cuore chi non lo conosce, ed appassionare gli animi diffondendosi sempre di più. E dopo una serata del genere, dove le emozioni non sono mancate, non si può che dire grazie agli organizzatori e alla scuola Tersicore augurandoci che questo sport così ricco di sentimenti e di lavoro sulle proprie abilità cresca sempre di più.. 

classifica del torneo.. I livello: primo posto Anna di Martino Secondo posto annachiara pipelnino Terzo posto Claudia Cannavale( Tersicore) II livello junior Primo posto emiliana del pesce Secondo posto Angelica cuomo(Tersicore) Terzo posto Adriana karpushkina(Tersicore) II livello senior Primo posto Silvia legato Secondo posto Talia Odore Terzo posto vittoria de simone( Tersicore) III livello junior Primo posto chiara di gioia Secondo posto ileana santaniello Terzo posto Arianna savarese (Tersicore) III livello senior Primo posto Francesca dello ioio Secondo posto Roberta Cascone Terzo posto Martina d'auria III livello maschile Primo posto Mattia cotticelli Secondo posto Andrea legato Terzo posto Mattia vanacore ( Tersicore) IV livello Primo posto aurora di vuolo Secondo posto Noemi donnarumma Terzo posto Lucia esposito