Diario di strada del cronista scalzo, l’autrice di questo post ha un futuro, scriverà un libro?

0

Cerchiamo di mettere un po’ d’ordine in modo da accontentare le “comari del mio paese ? che trascorrono le loro mattinate e i loro pomeriggi a prendere il caffe non per il piacere di stare insieme e farsi due risate ma per confrontarsi e trovare conferme sulle notizie di questa o di quell altra o di chissa’ quale povera malcapitata/o. Non è che uno pretenda che queste malefiche riunioni debbano avere come oggetto la teoria sui massimi sistemi oppure notizie di cronaca tipo il ma…ssacro dell ISIS oppure le vittime del terremoto in Nepal…insomma notizie dal mondo ( perché pensandoci bene per loro il mondo è il paese ?)ma quanto meno se acquisizione dei cazzi degli altri devono essere….facessero in modo da riportare fedelmente quanto visto e non quanto sentito e nel caso non avessero visto nulla non inventassero ..oppure ancora, se proprio la loro vena compositiva è in fase di decollo consiglierei vivamente l’uso di carta e penna in modo tale da non sprecare tempo e fiato, ma almeno rincorressero il sogno che qualche editore si accorga di loro e pubblicasse il romanzo! Nel corso deli anni ne ho sentite di tutti i colori: dalla mia eredità …alla separazione di mio fratello, dal mio licenziamento alle mie storie amorose…perché poi dovete sapere che ogni tanto quando incontro qualche paesano mica mi chiede “come stai?” Ma la frase di esordio è : “ciao ..da quanto tempo non ti vedo….si dice che…”. Bene oggi sciogliero’ ogni dubbio raccontando la mia vita reale: lavoro con responsabilità e dedizione, ho dei magnifici datori di lavoro, ho uno stipendio consistente, la mia giornata più o meno inizia alle 6 del mattino e termina a notte fonda ma non per lavoro…ma per la mia sete di vita! Al paese vado direttamente a casa dalla mia amata famiglia,non passo neanche per la piazza, non mi serve dare prova della mia esistenza! Sono fidanzata, felicemente fidanzata, mi sposerò a dicembre…sarà una piccola cerimonia sul Lago d Orta a Villa Crespi, i partecipanti saranno credo una 20ina di persone, ma in primavera farò un piccolo rinfresco nel giardino di casa a Capaccio dove andrò ad abitare, destino ha voluto che la casa fosse proprio di fronte a quella di mio fratello. Se ogni tanto mi trovate con qualche kg in più è solo perché sono di buona forchetta e non per gravidanza….ahahah

 

 

 

Cerchiamo di mettere un po' d'ordine in modo da accontentare le "comari del mio paese ? che trascorrono le loro mattinate e i loro pomeriggi a prendere il caffe non per il piacere di stare insieme e farsi due risate ma per confrontarsi e trovare conferme sulle notizie di questa o di quell altra o di chissa' quale povera malcapitata/o. Non è che uno pretenda che queste malefiche riunioni debbano avere come oggetto la teoria sui massimi sistemi oppure notizie di cronaca tipo il ma…ssacro dell ISIS oppure le vittime del terremoto in Nepal…insomma notizie dal mondo ( perché pensandoci bene per loro il mondo è il paese ?)ma quanto meno se acquisizione dei cazzi degli altri devono essere….facessero in modo da riportare fedelmente quanto visto e non quanto sentito e nel caso non avessero visto nulla non inventassero ..oppure ancora, se proprio la loro vena compositiva è in fase di decollo consiglierei vivamente l'uso di carta e penna in modo tale da non sprecare tempo e fiato, ma almeno rincorressero il sogno che qualche editore si accorga di loro e pubblicasse il romanzo! Nel corso deli anni ne ho sentite di tutti i colori: dalla mia eredità …alla separazione di mio fratello, dal mio licenziamento alle mie storie amorose…perché poi dovete sapere che ogni tanto quando incontro qualche paesano mica mi chiede "come stai?" Ma la frase di esordio è : "ciao ..da quanto tempo non ti vedo….si dice che…". Bene oggi sciogliero' ogni dubbio raccontando la mia vita reale: lavoro con responsabilità e dedizione, ho dei magnifici datori di lavoro, ho uno stipendio consistente, la mia giornata più o meno inizia alle 6 del mattino e termina a notte fonda ma non per lavoro…ma per la mia sete di vita! Al paese vado direttamente a casa dalla mia amata famiglia,non passo neanche per la piazza, non mi serve dare prova della mia esistenza! Sono fidanzata, felicemente fidanzata, mi sposerò a dicembre…sarà una piccola cerimonia sul Lago d Orta a Villa Crespi, i partecipanti saranno credo una 20ina di persone, ma in primavera farò un piccolo rinfresco nel giardino di casa a Capaccio dove andrò ad abitare, destino ha voluto che la casa fosse proprio di fronte a quella di mio fratello. Se ogni tanto mi trovate con qualche kg in più è solo perché sono di buona forchetta e non per gravidanza….ahahah