SORRENTO. AL PIANO FESTIVAL CONCERTO DI FLAVIO BELARDO

0

SORRENTO PIANO FESTIVAL  rassegna concertistica dedicata al pianoforte – Edition 2015 Direzione artistica: Paolo Scibilia
Venerdì 8 maggio, ore 20.45 / Chiesa di S. Paolo – Sorrento (Via Tasso)
FLAVIO BELARDO pianoforte
Programma
Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
Sonata Op.57 n.23 “Appassionata” 
Allegro assai – Andante con moto – Allegro, ma non troppo: Presto

Frederich Chopin (1810 – 1849)
Valzer Op. 64 n.2 – Studio Op.10 n.5 – Polacca op.53

Sergej Rachmaninov (1873 – 1943)
Momento musicale Op.16 n.3 – Momento musicale Op.16 n.4 

Flavio Belardo nasce a Napoli il 2 ottobre 1996 ed inizia lo studio del pianoforte a 14 anni. Nel 2010 entra nel Liceo Musicale Statale “Margherita di Savoia” di Napoli (primo Istituto di Istruzione Secondaria Musicale di Ii Grado nella Regione Campania), dove attualmente frequenta il V anno di corso, nella classe del M° Lucilla Stano. A luglio conseguirà la Maturità, entrando a far parte della prima generazione in assoluto di pianisti diplomati nei Licei Musicali Statali, nella storia della Scuola Italiana. Nel corso dei suoi studi si è esibito in diverse manifestazioni (“Cired”, “Pianocity”, “Zonta”) ed in sedi prestigiose (Palazzo Serra di Cassano, Circolo del Tennis, ecc.), riscuotendo sempre lusinghieri consensi ed apprezzamenti da parte del pubblico. Si è classificato tra i primi posti al “Concorso Nazionale Musicale Flegreo”. Il concerto dell’8 maggio a Sorrento, costituisce la sua prima esperienza di recital solistico e l’inizio della sua brillante carriera artistica.

Chiesa di S. Paolo. Più volte gravemente danneggiato, l’ edificio sacro che si trova nel cuore del centro storico Sorrentino, e’ stato sottoposto a numerosi interventi di trasformazione ed ampliamento. Caratterizzata attualmente da un aspetto settecentesco, la chiesa sorse prima ancora dell’ anno 872.Oggetto di “mille” diversi interventi di restauro e di ampliamento, anche la Chiesa di San Paolo – così come la totalità delle altre antiche chiese della Città del Tasso – si presenta in modo ben diverso dall’ aspetto che lo caratterizzò alle origini.La facciata dell’ edificio di culto che si trova nel cuore del centro storico, ad esempio, è stata realizzata ex novo nel 1725 a testimonianza dell’ intensa attività di trasformazione cui esso fu sottoposto nel corso del XVIII secolo. All’ interno dello stesso edificio sacro, infatti, si può ancora apprezzare un delizioso pavimento maiolicato, realizzato in epoca settecentesca da artisti napoletani e caratterizzato dalla presenza di animali, foglie e fiori. Alla stesso periodo, poi, risalgono anche quasi tutti i dipinti esposti.La chiesa è stata costruita su pianta latina e, all’ altezza dell’ emiciclo, vanta la presenza di una magnifica ed elegante cupola rivestita con maioliche vivacemente colorate. All’ interno della stessa cupola, invece, si possono ammirare due statue di San Benedetto e Santa Scolastica.
Sotto il profilo iconografico i dipinti presenti nel tempio cristiano risentono della sua vicinanza ad uno dei più antichi monasteri benedettini della Terra delle Sirene.Oltre ad una tela settecentesca che raffigura la “Conversione di San Paolo”, infatti, nel presbiterio si possono apprezzare un ritratto di San Benedetto che mostra la sacra regola dell’ ordine ai suoi discepoli Placido e Mauro, in presenza di Santa Scolastica (realizzato nel 1729) e la raffigurazione della Assunzione della Madonna in Cielo (realizzata nel 1736). Proprio perché annessa all’ omonimo convento, la Chiesa di San Paolo, ancora oggi, conserva – lungo la navata – una grande quantità di pregevoli tribune, di eleganti coretti oltre che di raffinate cantorie realizzate in legno in ossequio allo stile barocco e, dunque, rese inconfondibili perché realizzati ricorrendo a squisiti intagliati ed a preziosissime dorature.Particolarmente suggestive, infine, sono quattro cappelline che si caratterizzano per la loro funzionalità. Esse, infatti, hanno ingressi, a destra, per il monastero ed, a sinistra, per la sagrestia.

S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento – A.Gi.Mus. Napoli
Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Regione Campania – Città di Sorrento Assessorato Turismo e Grandi Eventi – Azienda Autonoma Turismo Sorrento – SCS Società Concerti Sorrento – AGiMus Napoli – Federalberghi Penisola Sorrentina – Cura Arcivescovile Sorrento C.mmare di Stabia – Parrocchia SS. Filippo e Giacomo Sorrento

Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti a sedere/ Free entry subject to seats availability
Il programma potrebbe subire variazioni / Program and timing may be subject to slight variation
Info: Azienda Autonoma Turismo Sorrento – S. Agnello / Official Tourist Board
Tel. (+39) 081.8074033 – www.sorrentotourism.com -www.societaconcertisorrento.it – www.agimus.it

RISTORANTE “SACRO e PROFANO” – 
Via Tasso, 55 – Sorrento – Tel. 081.19004857 – 347.3931258 – www. sacroeprofano.it
è’ lieto di riservare uno sconto del 10% ai pubblico partecipante al concerto
Is glad to offer 10% discount for all the partecipants at concert

 

POST

 

 5:16

SORRENTO. CHIESA DEL ROSARIO CONCERTO CORO

38 visualizzazioni
4 giorni fa

 

 

 
GUARDATO
4:29

Sorrento Duo Darclee A. E. M. Palazzo soprano P. Scibilia pianoforte

10 visualizzazioni
3 giorni fa

 

 3:33

Sorrento Duo Darclee. A. E. M. Palazzo soprano P. Scibilia pianoforte

11 visualizzazioni
3 giorni fa

 2:31

Sorrento Duo Darclee. A. E. M. Palazzo soprano P. Scibilia pianoforte

3 visualizzazioni
3 giorni fa

 

 2:23

Sorrento Duo Darclee A. E. M. Palazzo soprano P. Scibilia pianoforte

5 visualizzazioni
3 giorni fa

 

 
GUARDATO
4:49

Sorrento Chiesa S. Paolo. Duo Darclee A.E. M.Palazzo e P. Scibilia

6 visualizzazioni
3 giorni fa

 

SORRENTO PIANO FESTIVAL  rassegna concertistica dedicata al pianoforte – Edition 2015 Direzione artistica: Paolo Scibilia
Venerdì 8 maggio, ore 20.45 / Chiesa di S. Paolo – Sorrento (Via Tasso)
FLAVIO BELARDO pianoforte
Programma
Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
Sonata Op.57 n.23 "Appassionata" 
Allegro assai – Andante con moto – Allegro, ma non troppo: Presto

Frederich Chopin (1810 – 1849)
Valzer Op. 64 n.2 – Studio Op.10 n.5 – Polacca op.53

Sergej Rachmaninov (1873 – 1943)
Momento musicale Op.16 n.3 – Momento musicale Op.16 n.4 

Flavio Belardo nasce a Napoli il 2 ottobre 1996 ed inizia lo studio del pianoforte a 14 anni. Nel 2010 entra nel Liceo Musicale Statale "Margherita di Savoia" di Napoli (primo Istituto di Istruzione Secondaria Musicale di Ii Grado nella Regione Campania), dove attualmente frequenta il V anno di corso, nella classe del M° Lucilla Stano. A luglio conseguirà la Maturità, entrando a far parte della prima generazione in assoluto di pianisti diplomati nei Licei Musicali Statali, nella storia della Scuola Italiana. Nel corso dei suoi studi si è esibito in diverse manifestazioni ("Cired", "Pianocity", "Zonta") ed in sedi prestigiose (Palazzo Serra di Cassano, Circolo del Tennis, ecc.), riscuotendo sempre lusinghieri consensi ed apprezzamenti da parte del pubblico. Si è classificato tra i primi posti al "Concorso Nazionale Musicale Flegreo". Il concerto dell'8 maggio a Sorrento, costituisce la sua prima esperienza di recital solistico e l'inizio della sua brillante carriera artistica.

Chiesa di S. Paolo. Più volte gravemente danneggiato, l' edificio sacro che si trova nel cuore del centro storico Sorrentino, e' stato sottoposto a numerosi interventi di trasformazione ed ampliamento. Caratterizzata attualmente da un aspetto settecentesco, la chiesa sorse prima ancora dell' anno 872.Oggetto di “mille” diversi interventi di restauro e di ampliamento, anche la Chiesa di San Paolo – così come la totalità delle altre antiche chiese della Città del Tasso – si presenta in modo ben diverso dall’ aspetto che lo caratterizzò alle origini.La facciata dell’ edificio di culto che si trova nel cuore del centro storico, ad esempio, è stata realizzata ex novo nel 1725 a testimonianza dell’ intensa attività di trasformazione cui esso fu sottoposto nel corso del XVIII secolo. All’ interno dello stesso edificio sacro, infatti, si può ancora apprezzare un delizioso pavimento maiolicato, realizzato in epoca settecentesca da artisti napoletani e caratterizzato dalla presenza di animali, foglie e fiori. Alla stesso periodo, poi, risalgono anche quasi tutti i dipinti esposti.La chiesa è stata costruita su pianta latina e, all’ altezza dell’ emiciclo, vanta la presenza di una magnifica ed elegante cupola rivestita con maioliche vivacemente colorate. All’ interno della stessa cupola, invece, si possono ammirare due statue di San Benedetto e Santa Scolastica.
Sotto il profilo iconografico i dipinti presenti nel tempio cristiano risentono della sua vicinanza ad uno dei più antichi monasteri benedettini della Terra delle Sirene.Oltre ad una tela settecentesca che raffigura la “Conversione di San Paolo”, infatti, nel presbiterio si possono apprezzare un ritratto di San Benedetto che mostra la sacra regola dell’ ordine ai suoi discepoli Placido e Mauro, in presenza di Santa Scolastica (realizzato nel 1729) e la raffigurazione della Assunzione della Madonna in Cielo (realizzata nel 1736). Proprio perché annessa all’ omonimo convento, la Chiesa di San Paolo, ancora oggi, conserva – lungo la navata – una grande quantità di pregevoli tribune, di eleganti coretti oltre che di raffinate cantorie realizzate in legno in ossequio allo stile barocco e, dunque, rese inconfondibili perché realizzati ricorrendo a squisiti intagliati ed a preziosissime dorature.Particolarmente suggestive, infine, sono quattro cappelline che si caratterizzano per la loro funzionalità. Esse, infatti, hanno ingressi, a destra, per il monastero ed, a sinistra, per la sagrestia.

S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento – A.Gi.Mus. Napoli
Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Regione Campania – Città di Sorrento Assessorato Turismo e Grandi Eventi – Azienda Autonoma Turismo Sorrento – SCS Società Concerti Sorrento – AGiMus Napoli – Federalberghi Penisola Sorrentina – Cura Arcivescovile Sorrento C.mmare di Stabia – Parrocchia SS. Filippo e Giacomo Sorrento

Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti a sedere/ Free entry subject to seats availability
Il programma potrebbe subire variazioni / Program and timing may be subject to slight variation
Info: Azienda Autonoma Turismo Sorrento – S. Agnello / Official Tourist Board
Tel. (+39) 081.8074033 – www.sorrentotourism.com –www.societaconcertisorrento.it – www.agimus.it

RISTORANTE “SACRO e PROFANO” – 
Via Tasso, 55 – Sorrento – Tel. 081.19004857 – 347.3931258 – www. sacroeprofano.it
è' lieto di riservare uno sconto del 10% ai pubblico partecipante al concerto
Is glad to offer 10% discount for all the partecipants at concert

 
POST

 

 5:16

SORRENTO. CHIESA DEL ROSARIO CONCERTO CORO

  • 38 visualizzazioni
  • 4 giorni fa