Ninfa

0

Oltre al camion un altro piccolo episodio da almanacco.
Muore un signore e lascia una grande eredità alla parente.
Con il tempo e sempre la stessa assomiglia sempre più decisamente ad una ninfa: si muove, balla,CONSUMA,come una ninfa.
La gente è consapevole, ma la grande eredità copre questo piccolo neo, anche ad un congiunto ammaliato viene sottratto ogni bene con- “grande affetto” da ninfa.
Il marito, mantenuto da sempre, interviene con la sua carismatica autorità e incide fortemente con il ricatto sul suo potere di elargire attività lavorativa ad alcune persone, che forse vorrebbero avere un pensiero libero politico, non conforme a quello del mantenuto.
D’altronde lavorano duramente e ciò che non gli ha consentito semplicemente la fortuna lo sostituiscono con almeno un pensiero libero, che non gli viene neppure concesso.
Questa è la situazione di schiavitù.
Comunque si tratta di uno squallido comportamento feudale eseguito da un altrettanta squallida persona.
NON PENSATE CHE IN QUESTA SITUAZIONE SI POSSA CAMBIARE? O BISOGNA SEMPRE RIMANERE COSì?
Non fate domande inutili, basta chiedere, tutti conoscono il camion, tutti conoscono la ninfa.

Cordialmente, sempre a vostra disposizione.

Maria Assunta CarmosinoOltre al camion un altro piccolo episodio da almanacco.
Muore un signore e lascia una grande eredità alla parente.
Con il tempo e sempre la stessa assomiglia sempre più decisamente ad una ninfa: si muove, balla,CONSUMA,come una ninfa.
La gente è consapevole, ma la grande eredità copre questo piccolo neo, anche ad un congiunto ammaliato viene sottratto ogni bene con- “grande affetto” da ninfa.
Il marito, mantenuto da sempre, interviene con la sua carismatica autorità e incide fortemente con il ricatto sul suo potere di elargire attività lavorativa ad alcune persone, che forse vorrebbero avere un pensiero libero politico, non conforme a quello del mantenuto.
D’altronde lavorano duramente e ciò che non gli ha consentito semplicemente la fortuna lo sostituiscono con almeno un pensiero libero, che non gli viene neppure concesso.
Questa è la situazione di schiavitù.
Comunque si tratta di uno squallido comportamento feudale eseguito da un altrettanta squallida persona.
NON PENSATE CHE IN QUESTA SITUAZIONE SI POSSA CAMBIARE? O BISOGNA SEMPRE RIMANERE COSì?
Non fate domande inutili, basta chiedere, tutti conoscono il camion, tutti conoscono la ninfa.

Cordialmente, sempre a vostra disposizione.

Maria Assunta Carmosino