A.S.L. Salerno P.O. di Sapri: la Sede Centrale riceve la denuncia a ignoti da parte del Cav. De Lisa

0

Regione Campania e Provincia di Salerno

Infatti nei giorni scorsi il Cav Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano – Policastro appartenente all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa facendo capo a Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica e a Città del Vaticano e CEI oltre a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”,tramite protocollo generale della stessa A.S.L. fa recapitare la denuncia a ignoti allo stesso Direttore Generale Antonio Squillante compreso Direzioni e Francesco Avitabile come Direttore Gestione del Personale,chiedendo anche una verifica non solo sanitaria ma anche amministrativa dei vari uffici,visto che la sua denuncia gli è stata restituita senza farla passare dal protocollo generale (partendo dalla Direzione Amministrativa e Ufficio protocollo generale e di cui la Sede Centrale di Salerno conosce i fatti) e farla inserire nel suo fascicolo personale in quanto oggi e in futuro per cautelarlo da ogni evenienza come ha anche ribadito la Procura di Lagonegro col Procuratore Dottor Vittorio Russo e nei prossimi giorni incontrerà di nuovo per metterlo al corrente.
Chi più del fascicolo personale può oggi e domani cautelare la mia Persona?
Per quale motivo mi viene restituita senza farla passare dal protocollo generale dicendo che il fascicolo personale è solo per la carriera e curriculum?
Come mai le richieste di questo ufficio che è di lucro e non di spreco per l’Azienda ritardano ad essere portate a termine e dovrebbero per una buona organizzazione tenute conto?
Ci sono tanti interrogativi che vanno verificati e risolti e il Cav. De Lisa spera al più presto.
Inoltre chiede alla Politica locale,provinciale Salernitana e Regionale Campana oltre a chi è vicino e quindi alla Diocesi di Teggiano-Policastro fino a quelle di Salerno,Napoli e Roma un intervento decisivo per questo Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali (Agende) presso la Direzione Sanitaria del P.O. di Sapri (di cui il Direttore Sanitario è Maria Ruocco era all’oscuro di tutto quando l’insegna identificativa è stata sottratta e i dipendenti presenti estranei al fatto).
Infine al Presidente Sergio Mattarella,Quirinale e Presidenza della Repubblica insieme alla Politica Italiana un saluto affettuoso,particolare e cordiale oltre la stima alla Prefettura,alla Procura,alla Questura,alla Giustizia,alla Sanità.all’Istruzione,ai Sindacati (CISL,CGIL,UGL, CISAL,UGL, FIALS,ecc.) e alle Forze Armate (Comando dei Carabinieri,alla Polizia di Stato,alla Guardia di Finanza,alla Guardia Forestale,alla Guardia Costiera e all’Esercito Italiano).Regione Campania e Provincia di Salerno

Infatti nei giorni scorsi il Cav Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano – Policastro appartenente all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa facendo capo a Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica e a Città del Vaticano e CEI oltre a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”,tramite protocollo generale della stessa A.S.L. fa recapitare la denuncia a ignoti allo stesso Direttore Generale Antonio Squillante compreso Direzioni e Francesco Avitabile come Direttore Gestione del Personale,chiedendo anche una verifica non solo sanitaria ma anche amministrativa dei vari uffici,visto che la sua denuncia gli è stata restituita senza farla passare dal protocollo generale (partendo dalla Direzione Amministrativa e Ufficio protocollo generale e di cui la Sede Centrale di Salerno conosce i fatti) e farla inserire nel suo fascicolo personale in quanto oggi e in futuro per cautelarlo da ogni evenienza come ha anche ribadito la Procura di Lagonegro col Procuratore Dottor Vittorio Russo e nei prossimi giorni incontrerà di nuovo per metterlo al corrente.
Chi più del fascicolo personale può oggi e domani cautelare la mia Persona?
Per quale motivo mi viene restituita senza farla passare dal protocollo generale dicendo che il fascicolo personale è solo per la carriera e curriculum?
Come mai le richieste di questo ufficio che è di lucro e non di spreco per l’Azienda ritardano ad essere portate a termine e dovrebbero per una buona organizzazione tenute conto?
Ci sono tanti interrogativi che vanno verificati e risolti e il Cav. De Lisa spera al più presto.
Inoltre chiede alla Politica locale,provinciale Salernitana e Regionale Campana oltre a chi è vicino e quindi alla Diocesi di Teggiano-Policastro fino a quelle di Salerno,Napoli e Roma un intervento decisivo per questo Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali (Agende) presso la Direzione Sanitaria del P.O. di Sapri (di cui il Direttore Sanitario è Maria Ruocco era all’oscuro di tutto quando l’insegna identificativa è stata sottratta e i dipendenti presenti estranei al fatto).
Infine al Presidente Sergio Mattarella,Quirinale e Presidenza della Repubblica insieme alla Politica Italiana un saluto affettuoso,particolare e cordiale oltre la stima alla Prefettura,alla Procura,alla Questura,alla Giustizia,alla Sanità.all’Istruzione,ai Sindacati (CISL,CGIL,UGL, CISAL,UGL, FIALS,ecc.) e alle Forze Armate (Comando dei Carabinieri,alla Polizia di Stato,alla Guardia di Finanza,alla Guardia Forestale,alla Guardia Costiera e all’Esercito Italiano).