Ospedale Unico della Penisola Sorrentina – Dichiarazione del Sindaco di Positano Michele De Lucia

0

“Sono molto orgoglioso di essere riuscito, in sinergia con gli altri Sindaci della Penisola Sorrentina, a tagliare un altro traguardo importantissimo per la sanità del nostro paese.

Positano ha da subito creduto in questo importante progetto.

L’approvazione dello studio di fattibilità per l’Ospedale Unico della Penisola Sorrentina rappresenta un altro notevole passo avanti per la realizzazione di una struttura all’avanguardia, che  potrà garantire, anche ai cittadini di Positano, una maggiore sicurezza sanitaria, anche grazie a interventi più celeri nelle emergenze.

Fin dall’inizio del nostro mandato ci siamo adoperati per rendere migliore la sanità territoriale e fondamentali sono stati i rapporti di fattiva collaborazione  che abbiamo instaurato con i rappresentanti delle città a noi limitrofe.

Questo nuovo modo di fare politica, aperto al dialogo, pronto al confronto e consapevole, ci sta regalando grandi soddisfazioni. Per questo voglio ringraziare i miei colleghi Sindaci delle città di Meta, Vico Equense, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Massalubrense e Sorrento e naturalmente il Presidente Caldoro, che ha nuovamente dimostrato grandissima sensibilità nei confronti di una così importante tematica.”

 

Sono molto orgoglioso di essere riuscito, in sinergia con gli altri Sindaci della Penisola Sorrentina, a tagliare un altro traguardo importantissimo per la sanità del nostro paese.

Positano ha da subito creduto in questo importante progetto.

L’approvazione dello studio di fattibilità per l’Ospedale Unico della Penisola Sorrentina rappresenta un altro notevole passo avanti per la realizzazione di una struttura all’avanguardia, che  potrà garantire, anche ai cittadini di Positano, una maggiore sicurezza sanitaria, anche grazie a interventi più celeri nelle emergenze.

Fin dall’inizio del nostro mandato ci siamo adoperati per rendere migliore la sanità territoriale e fondamentali sono stati i rapporti di fattiva collaborazione  che abbiamo instaurato con i rappresentanti delle città a noi limitrofe.

Questo nuovo modo di fare politica, aperto al dialogo, pronto al confronto e consapevole, ci sta regalando grandi soddisfazioni. Per questo voglio ringraziare i miei colleghi Sindaci delle città di Meta, Vico Equense, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Massalubrense e Sorrento e naturalmente il Presidente Caldoro, che ha nuovamente dimostrato grandissima sensibilità nei confronti di una così importante tematica.”