Sorrento comunicato stampa della lista civica Il Ponte di Mariano Ponticorvo “Falsità sul nostro conto”

0

In questi anni il leader del movimento “Il Ponte”, Mariano Pontecorvo, è stato attaccato sia privatamente sia pubblicamente per vari motivi, da molti che andavano e vanno affermando molte falsità che non corrispondono alla “realtà” storica dei fatti.
Uno di questi motivi è la questione del Parcheggio Lauro, laddove si tenta di far passare Pontecorvo come persona favorevole all’affidamento della suddetta struttura e della costruzione del collegamento col porto ai privati, mentre altri ex amministratori, cercano di accreditarsi come paladini dell’affidamento al pubblico.
Ciò non è vero e lo dimostra la Delibera di Giunta del 29.01.2010 con la quale il sig. Marco Fiorentino, allora sindaco, propone e fa approvare “il conferimento di un incarico a qualificato professionista…per individuare i criteri per un’offerta vantaggiosa sia per il parcheggio che per il collegamento attraverso scale mobili tra parcheggio e porto” .
(anche se in una recente dichiarazione su tale argomento sembra dire che lui voleva solo un atto d’indirizzo, dimenticando che atto d’indirizzo è sostanza politica) .
A questa possibilità dell’affidamento a privati, Pontecorvo, si è sempre dichiarato contrario e lo dimostra l’intervista che riportiamo, datata addirittura anno 2007; ancora oggi Pontecorvo sostiene la sua posizione di sempre affermando che una gestione pubblica al 100% può portare entrate al comune per milioni e milioni a beneficio dei cittadini.(successivamente spiegheremo l’idea su come utilizzare tali proventi eventuali).Forse l’attuale campagna elettorale ha fatto cambiare idea ad altri, legittimo, ma allora ci spieghino il come ed il perché hanno cambiato idea.
Ufficio stampa de “Il Ponte”In questi anni il leader del movimento “Il Ponte”, Mariano Pontecorvo, è stato attaccato sia privatamente sia pubblicamente per vari motivi, da molti che andavano e vanno affermando molte falsità che non corrispondono alla “realtà” storica dei fatti.
Uno di questi motivi è la questione del Parcheggio Lauro, laddove si tenta di far passare Pontecorvo come persona favorevole all’affidamento della suddetta struttura e della costruzione del collegamento col porto ai privati, mentre altri ex amministratori, cercano di accreditarsi come paladini dell’affidamento al pubblico.
Ciò non è vero e lo dimostra la Delibera di Giunta del 29.01.2010 con la quale il sig. Marco Fiorentino, allora sindaco, propone e fa approvare “il conferimento di un incarico a qualificato professionista…per individuare i criteri per un’offerta vantaggiosa sia per il parcheggio che per il collegamento attraverso scale mobili tra parcheggio e porto” .
(anche se in una recente dichiarazione su tale argomento sembra dire che lui voleva solo un atto d’indirizzo, dimenticando che atto d’indirizzo è sostanza politica) .
A questa possibilità dell’affidamento a privati, Pontecorvo, si è sempre dichiarato contrario e lo dimostra l’intervista che riportiamo, datata addirittura anno 2007; ancora oggi Pontecorvo sostiene la sua posizione di sempre affermando che una gestione pubblica al 100% può portare entrate al comune per milioni e milioni a beneficio dei cittadini.(successivamente spiegheremo l’idea su come utilizzare tali proventi eventuali).Forse l’attuale campagna elettorale ha fatto cambiare idea ad altri, legittimo, ma allora ci spieghino il come ed il perché hanno cambiato idea.
Ufficio stampa de “Il Ponte”

Lascia una risposta