Tra cultura e promozione sociale: nasce il portale web del Forum Giovani di Casamarciano

0

CASAMARCIANO – (di SAVERIO FALCO) Si è svolto ieri, 21 aprile 2015, nell’aula consiliare del comune di Casamarciano il convegno di presentazione del portale web del locale Forum dei Giovani.
All’incontro sono intervenuti: il sindaco di Casamarciano, Avv. Andrea Manzi; il vice-sindaco e delegato alla pubblica istruzione e alle politiche sociali, Dott.ssa Carmela De Stefano; Arcangelo Piscitelli, assessore alle politiche giovanili, che ha fatto anche da moderatore alla conferenza; Antonio Ambrosino, vice-presidente del Forum nazionale per la Gioventù; Sabato Ferrante, coordinatore del locale forum dei giovani; Felice Piscitelli, web designer del sito internet www.forumgiovanicasamarciano.it

L’ass. Piscitelli ha ricordato come la creazione di un portale dedicato al Forum rappresenta il terzo tassello di un puzzle iniziato tre anni fa, con l’istituzione dell’associazione giovanile stessa, e perfezionato lo scorso anno quando ai giovani casamarcianesi fu assegnato un locale comunale in via Roma, divenuto sede delle loro riunioni direttive. Orgoglioso dei ragazzi del suo paese, l’assessore alle politiche giovanili si complimenta con Sabato Ferrante, rappresentante del forum, che in questi 3 anni ha dimostrato di avere la grinta e la determinazione giusta per fare bene.

Il vice-sindaco De Stefano ha, invece, sottolineato come il paese offra notevoli possibilità e momenti di aggregazione ai giovani, indubbiamente molti di più di quelli che c’erano nel periodo della sua giovinezza: “Ai miei tempi – ha detto rivolgendosi ai numerosi giovani che affollavano la sala – ci si vedeva solamente a Piazza Monumento, unico fulcro della vita sociale, dove vi era appena una panchina dove sederci, e quando pioveva non sapevamo dove andare; oggi, al contrario, siete fortunati perché avete tante strutture dove potervi incontrare e molte più possibilità di svago e intrattenimento”. La delegata alle politiche sociali ha anche notato, entusiasta, come molti ragazzi, anche di sabato, preferiscono restare nel loro paese per trascorrere la serata, sintomo che Casamarciano è una cittadina viva, vitale, movimentata, a differenza di qualche anno fa quando, per un po’ di sano divertimento o per una semplice cena in un pub, si era costretti a recarsi nella vicina Nola o altri paesi limitrofi.

Sabato Ferrante, coordinatore del Forum Giovani Casamarciano, a nome di tutti i membri dell’associazione da lui guidata, ha ringraziato di vero cuore l’amministrazione comunale tutta, e in particolare l’assessore Piscitelli, sempre sensibile e vicina alle problematiche giovanili e del territorio, augurandosi di poter far sempre meglio in una stretta sinergia e collaborazione con la politica.

Antonio Ambrosino, in qualità di vice-presidente nazionale del Forum dei Giovani, ha invitato i ragazzi di Casamarciano a seguire più da vicino le attività, le iniziative e i progetti del direttivo centrale, anche – perché no – partecipando ai consigli direttivi a Roma, almeno una volta al mese. Ha, poi, dato dei consigli agli amministratori per favorire l’avvicinamento dei giovani al mondo della politica, attraverso la partecipazione a tirocini formativi e stage presso il comune, e ha suggerito l’istallazione di una rete wi-fi libera e pubblica in punti strategici del paese che consenta ai ragazzi di navigare gratuitamente sul web, oltre ad un sistema di video-streaming che permetta anche a chi, magari per motivi di studio o di lavoro, è lontano dal paese di assistere via web alle principali festività religiose e agli eventi più importanti della vita cittadina.

Il web designer del sito Felice Piscitelli, che ha curato la realizzazione della pagina a costo zero, ha illustrato ai presenti le varie sezioni del portale, che risulta davvero completo: si spazia da una bacheca sempre aggiornata con bandi e avvisi pubblici alla consultazione dello statuto associativo del forum e dell’organigramma del consiglio direttivo con le diverse deleghe assegnate ai vari membri, dalla voce modulistica, dove è possibile scaricare domande di partecipazione a concorsi e bandi (per esempio il servizio civile) alla sezione dedicata alla foto-gallery e alla rassegna stampa dei vari eventi svolti in paese (come l’ormai famosissimo Festival Nazionale del Teatro).

Si è passati, in ultimo, all’apertura della pagina web del sito www.forumgiovanicasamarciano.it con il clic d’avvio eseguito dal primo cittadino, Andrea Manzi. La serata si è conclusa proprio con l’intervento del padrone di casa che, in un monito da buon padre di famiglia e da educatore, soprattutto,- come ogni bravo amministratore dovrebbe essere – ha esortato i giovani a fare un buon uso delle moderne tecnologie e del web, per non correre il rischio di essere sì continuamente collegati alla rete, ma di essere “scollegati” con sé stessi e con gli altri che ci stanno accanto.

Il sindaco si è soffermato sull’importanza del contatto diretto tra le persone, fatto di emozioni, sentimenti, del “guardarsi negli occhi”, tutte cose che ormai nel mondo moderno dominato da Facebook e Whatsapp, da smartphone e tablet sembra non avere più molto spazio:
“Anche la politica – ha affermato Manzi – che per antonomasia è l’arte del confronto attraverso il discorso dialettico, sembra aver perso i suoi tratti essenziali”: non ci si confronta e non si discute più nelle sedi opportune ma tutto è ridotto a sterili critiche, attacchi e polemiche mosse sui social network.

Infine, il primo cittadino di Casamarciano ha elogiato i ragazzi del suo paese per essersi impegnati e aver dedicato parte del loro tempo all’organizzazione e ai preparativi per le festività in onore della Madonna delle Grazie, in programma il prossimo 2 luglio 2015, invitandoli, però, a partecipare attivamente con lo stesso entusiasmo e la medesima energia anche alle attività del “Festival Nazionale del Teatro – Città di Casamarciano”, e non solo al divertimento della movida serale che pur s’accompagna all’importante evento culturale divenuto ormai un classico del “settembre casamarcianese”.CASAMARCIANO – (di SAVERIO FALCO) Si è svolto ieri, 21 aprile 2015, nell’aula consiliare del comune di Casamarciano il convegno di presentazione del portale web del locale Forum dei Giovani.
All’incontro sono intervenuti: il sindaco di Casamarciano, Avv. Andrea Manzi; il vice-sindaco e delegato alla pubblica istruzione e alle politiche sociali, Dott.ssa Carmela De Stefano; Arcangelo Piscitelli, assessore alle politiche giovanili, che ha fatto anche da moderatore alla conferenza; Antonio Ambrosino, vice-presidente del Forum nazionale per la Gioventù; Sabato Ferrante, coordinatore del locale forum dei giovani; Felice Piscitelli, web designer del sito internet www.forumgiovanicasamarciano.it

L’ass. Piscitelli ha ricordato come la creazione di un portale dedicato al Forum rappresenta il terzo tassello di un puzzle iniziato tre anni fa, con l’istituzione dell’associazione giovanile stessa, e perfezionato lo scorso anno quando ai giovani casamarcianesi fu assegnato un locale comunale in via Roma, divenuto sede delle loro riunioni direttive. Orgoglioso dei ragazzi del suo paese, l’assessore alle politiche giovanili si complimenta con Sabato Ferrante, rappresentante del forum, che in questi 3 anni ha dimostrato di avere la grinta e la determinazione giusta per fare bene.

Il vice-sindaco De Stefano ha, invece, sottolineato come il paese offra notevoli possibilità e momenti di aggregazione ai giovani, indubbiamente molti di più di quelli che c’erano nel periodo della sua giovinezza: “Ai miei tempi – ha detto rivolgendosi ai numerosi giovani che affollavano la sala – ci si vedeva solamente a Piazza Monumento, unico fulcro della vita sociale, dove vi era appena una panchina dove sederci, e quando pioveva non sapevamo dove andare; oggi, al contrario, siete fortunati perché avete tante strutture dove potervi incontrare e molte più possibilità di svago e intrattenimento”. La delegata alle politiche sociali ha anche notato, entusiasta, come molti ragazzi, anche di sabato, preferiscono restare nel loro paese per trascorrere la serata, sintomo che Casamarciano è una cittadina viva, vitale, movimentata, a differenza di qualche anno fa quando, per un po’ di sano divertimento o per una semplice cena in un pub, si era costretti a recarsi nella vicina Nola o altri paesi limitrofi.

Sabato Ferrante, coordinatore del Forum Giovani Casamarciano, a nome di tutti i membri dell’associazione da lui guidata, ha ringraziato di vero cuore l’amministrazione comunale tutta, e in particolare l’assessore Piscitelli, sempre sensibile e vicina alle problematiche giovanili e del territorio, augurandosi di poter far sempre meglio in una stretta sinergia e collaborazione con la politica.

Antonio Ambrosino, in qualità di vice-presidente nazionale del Forum dei Giovani, ha invitato i ragazzi di Casamarciano a seguire più da vicino le attività, le iniziative e i progetti del direttivo centrale, anche – perché no – partecipando ai consigli direttivi a Roma, almeno una volta al mese. Ha, poi, dato dei consigli agli amministratori per favorire l’avvicinamento dei giovani al mondo della politica, attraverso la partecipazione a tirocini formativi e stage presso il comune, e ha suggerito l’istallazione di una rete wi-fi libera e pubblica in punti strategici del paese che consenta ai ragazzi di navigare gratuitamente sul web, oltre ad un sistema di video-streaming che permetta anche a chi, magari per motivi di studio o di lavoro, è lontano dal paese di assistere via web alle principali festività religiose e agli eventi più importanti della vita cittadina.

Il web designer del sito Felice Piscitelli, che ha curato la realizzazione della pagina a costo zero, ha illustrato ai presenti le varie sezioni del portale, che risulta davvero completo: si spazia da una bacheca sempre aggiornata con bandi e avvisi pubblici alla consultazione dello statuto associativo del forum e dell’organigramma del consiglio direttivo con le diverse deleghe assegnate ai vari membri, dalla voce modulistica, dove è possibile scaricare domande di partecipazione a concorsi e bandi (per esempio il servizio civile) alla sezione dedicata alla foto-gallery e alla rassegna stampa dei vari eventi svolti in paese (come l’ormai famosissimo Festival Nazionale del Teatro).

Si è passati, in ultimo, all’apertura della pagina web del sito www.forumgiovanicasamarciano.it con il clic d’avvio eseguito dal primo cittadino, Andrea Manzi. La serata si è conclusa proprio con l’intervento del padrone di casa che, in un monito da buon padre di famiglia e da educatore, soprattutto,- come ogni bravo amministratore dovrebbe essere – ha esortato i giovani a fare un buon uso delle moderne tecnologie e del web, per non correre il rischio di essere sì continuamente collegati alla rete, ma di essere “scollegati” con sé stessi e con gli altri che ci stanno accanto.

Il sindaco si è soffermato sull’importanza del contatto diretto tra le persone, fatto di emozioni, sentimenti, del “guardarsi negli occhi”, tutte cose che ormai nel mondo moderno dominato da Facebook e Whatsapp, da smartphone e tablet sembra non avere più molto spazio:
“Anche la politica – ha affermato Manzi – che per antonomasia è l’arte del confronto attraverso il discorso dialettico, sembra aver perso i suoi tratti essenziali”: non ci si confronta e non si discute più nelle sedi opportune ma tutto è ridotto a sterili critiche, attacchi e polemiche mosse sui social network.

Infine, il primo cittadino di Casamarciano ha elogiato i ragazzi del suo paese per essersi impegnati e aver dedicato parte del loro tempo all’organizzazione e ai preparativi per le festività in onore della Madonna delle Grazie, in programma il prossimo 2 luglio 2015, invitandoli, però, a partecipare attivamente con lo stesso entusiasmo e la medesima energia anche alle attività del “Festival Nazionale del Teatro – Città di Casamarciano”, e non solo al divertimento della movida serale che pur s’accompagna all’importante evento culturale divenuto ormai un classico del “settembre casamarcianese”.