A Piano di Sorrento la Bicipolitana, due circuiti di pista ciclabile

0

Procede l’iter per il progetto della bicipolitana del Comune di Piano di Sorrento “Pedalpiano” che prevede la realizzazione di opere volte ad una viabilità sostenibile ed alternativa con la creazione di piste ciclabili. Il progetto ha un costo complessivo di € 1.589.678,23 ed è stato candidato alle iniziative di accelerazione della spesa Delibere n. 148 e n. 378 del 2013 del POR Campania FESR 2007-2013 per il finanziamento.

Il progetto prevede la realizzazione di un percorso ciclabile lungo alcune vie del Comune di Piano di Sorrento articolato in due circuiti, suddivisione dettata da elementi urbanistici e da elementi tecnici, oltre che dall’analisi morfologica dei paesaggi individuati. Il primo circuito parte dall’incrocio di Corso Italia con Via Cavone e prosegue per tutto il Corso Italia fino all’incrocio con Via Mortora-San Liborio, prosegue verso sud risalendo per Via Legittimo e per Via Mortora, Via delle Acacie, Via Sant’Andrea e si connette con Via dei Platani fino a raggiungere nuovamente Via Cavone verso il Corso italia. Il secondo circuito va da Piazza delle Rose, prosegue lungo Via San Michele, Via Stazione, Via Bagnulo e attraverso Via dei Pini si ricongiunge al Corso Italia. Il percorso quindi si suddivide in due tratti: uno più urbano attraverso il centro storico e lungo il Corso Italia dove la pista attraversa il centro e lambisce le piazze principali della Città e le attività economiche e commerciali; l’altro si sviluppa a sud nell’area a monte, limitrofa del centro ed è più a contatto con la natura e con le aree a verde.

Procede l'iter per il progetto della bicipolitana del Comune di Piano di Sorrento “Pedalpiano” che prevede la realizzazione di opere volte ad una viabilità sostenibile ed alternativa con la creazione di piste ciclabili. Il progetto ha un costo complessivo di € 1.589.678,23 ed è stato candidato alle iniziative di accelerazione della spesa Delibere n. 148 e n. 378 del 2013 del POR Campania FESR 2007-2013 per il finanziamento.

Il progetto prevede la realizzazione di un percorso ciclabile lungo alcune vie del Comune di Piano di Sorrento articolato in due circuiti, suddivisione dettata da elementi urbanistici e da elementi tecnici, oltre che dall'analisi morfologica dei paesaggi individuati. Il primo circuito parte dall'incrocio di Corso Italia con Via Cavone e prosegue per tutto il Corso Italia fino all'incrocio con Via Mortora-San Liborio, prosegue verso sud risalendo per Via Legittimo e per Via Mortora, Via delle Acacie, Via Sant'Andrea e si connette con Via dei Platani fino a raggiungere nuovamente Via Cavone verso il Corso italia. Il secondo circuito va da Piazza delle Rose, prosegue lungo Via San Michele, Via Stazione, Via Bagnulo e attraverso Via dei Pini si ricongiunge al Corso Italia. Il percorso quindi si suddivide in due tratti: uno più urbano attraverso il centro storico e lungo il Corso Italia dove la pista attraversa il centro e lambisce le piazze principali della Città e le attività economiche e commerciali; l'altro si sviluppa a sud nell'area a monte, limitrofa del centro ed è più a contatto con la natura e con le aree a verde.