Amalfi Trail delle Ferriere

0

Amalfi seconda tappa del circuito campano del Trail.

Domenica 19 aprile sarà ancora quello della Costa d’Amalfi, tra i luoghi più suggestivi del mondo, il tracciato in cui si ritroveranno runners da tutta la Campania e oltre.

Il Trail delle Ferriere si svilupperà su un percorso straordinario di 16 chilometri e mezzo, con partenza alle 9 e 30 all’ombra del maestoso Duomo. Gli atleti si inerpicheranno sino ai quasi 800 metri del monte di Pogerola; dal mare in su per i monti, con l’attraversamento di rivi e cascate, attraverso meravigliosi boschi, sorgenti, piccole cascate e le rapide del Rio Canneto, un tempo sfruttato per generare energia alle cartiere, i cui ruderi sono ancora visibili e visitabili, dove un tempo si produceva la celebre carta a mano di Amalfi. Poi,dove l’uomo è stato costretto a fermarsi, ci si ritroverà a tu per tu con la natura incontaminata, a tratti selvaggia per poi passare nell’incantevole borgo di Pontone di Scala, ed infine terminare il tragitto nella Valle dei Mulini.

L’appuntamento della vigilia è per sabato 18 aprile, alle 17, in piazza del Duomo con il comitato promotore dell’evento e la famiglia Aceto, promotrice del celeberrimo “Lemon Tour” che organizzerà un’uscita guidata su alcuni tratti del sentiero, per illustrare l’aspetto storico-naturalistico della Valle delle Ferriere.

Attese le prove del campione uscente, il ravellese Leonardo Mansi, del “padrone di casa” Domenico Errichiello, di Giuliano Ruocco di Minori (fermato soltanto da una bronchite asmatica nella prima gara di Positano) del positanese Fabio Fusco e dell’atleta di Agropoli Danilo Palmieri.

Come sempre la manifestazione è organizzata dalla Società A.S.D. Aequa Trail Running di Vico Equense, presieduta da Michele Volpe, sotto l’egida della UISP (Unione Sport per Tutti) con il Comune di Amalfi, il Circolo Legambiente “Vivi la Natura”, il Consorzio Tutela Limone Costa d’Amalfi IGP e il Lemon Tour.

Le iscrizioni si chiuderanno il 16 aprile oppure al raggiungimento dei 250 iscritti (al momento risultano già iscritti 150 atleti). Ai primi 200 iscritti verrà però garantito il pacco gara.

La gara sarà in completa autosufficienza idrico alimentare, mentre un ristoro completo sarà offerto a tutti gli atleti.

Alcuni tratti della gara potranno essere visualizzai attraverso il video in basso.

Per tutte le info: www.trailcampania.com oppure contattare telefonicamente

Michele Volpe 339 4203 026 oppure Salvatore Aceto 335 1218 292

Prevista convenzione col parcheggio Brema nella zona del porto a tariffa unica di 0,50 l’ora per tutta la giornata.

Per convenzioni alberghiere clicca qui .

Amalfi seconda tappa del circuito campano del Trail.

Domenica 19 aprile sarà ancora quello della Costa d'Amalfi, tra i luoghi più suggestivi del mondo, il tracciato in cui si ritroveranno runners da tutta la Campania e oltre.

Il Trail delle Ferriere si svilupperà su un percorso straordinario di 16 chilometri e mezzo, con partenza alle 9 e 30 all'ombra del maestoso Duomo. Gli atleti si inerpicheranno sino ai quasi 800 metri del monte di Pogerola; dal mare in su per i monti, con l'attraversamento di rivi e cascate, attraverso meravigliosi boschi, sorgenti, piccole cascate e le rapide del Rio Canneto, un tempo sfruttato per generare energia alle cartiere, i cui ruderi sono ancora visibili e visitabili, dove un tempo si produceva la celebre carta a mano di Amalfi. Poi,dove l'uomo è stato costretto a fermarsi, ci si ritroverà a tu per tu con la natura incontaminata, a tratti selvaggia per poi passare nell'incantevole borgo di Pontone di Scala, ed infine terminare il tragitto nella Valle dei Mulini.

L'appuntamento della vigilia è per sabato 18 aprile, alle 17, in piazza del Duomo con il comitato promotore dell'evento e la famiglia Aceto, promotrice del celeberrimo "Lemon Tour" che organizzerà un'uscita guidata su alcuni tratti del sentiero, per illustrare l'aspetto storico-naturalistico della Valle delle Ferriere.

Attese le prove del campione uscente, il ravellese Leonardo Mansi, del "padrone di casa" Domenico Errichiello, di Giuliano Ruocco di Minori (fermato soltanto da una bronchite asmatica nella prima gara di Positano) del positanese Fabio Fusco e dell'atleta di Agropoli Danilo Palmieri.

Come sempre la manifestazione è organizzata dalla Società A.S.D. Aequa Trail Running di Vico Equense, presieduta da Michele Volpe, sotto l'egida della UISP (Unione Sport per Tutti) con il Comune di Amalfi, il Circolo Legambiente "Vivi la Natura", il Consorzio Tutela Limone Costa d'Amalfi IGP e il Lemon Tour.

Le iscrizioni si chiuderanno il 16 aprile oppure al raggiungimento dei 250 iscritti (al momento risultano già iscritti 150 atleti). Ai primi 200 iscritti verrà però garantito il pacco gara.

La gara sarà in completa autosufficienza idrico alimentare, mentre un ristoro completo sarà offerto a tutti gli atleti.

Alcuni tratti della gara potranno essere visualizzai attraverso il video in basso.

Per tutte le info: www.trailcampania.com oppure contattare telefonicamente

Michele Volpe 339 4203 026 oppure Salvatore Aceto 335 1218 292

Prevista convenzione col parcheggio Brema nella zona del porto a tariffa unica di 0,50 l'ora per tutta la giornata.

Per convenzioni alberghiere clicca qui .