AUTO RUBATE NEL NAPOLETANO E NEL CASERTANO E RIMESSE IN CIRCOLAZIONE, 41 PERSONE DENUNCIATE

0

Auto rubate nel Napoletano e nel Casertano e poi rimesse in circolazione con documenti e targhe di auto da rottamare. I carabinieri del Comando provinciale di Napoli hanno denunciato in stato di libertà 41 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di riciclaggio di autovetture e di soppressione, distruzione o occultamento di targhe. I militari hanno scoperto 17 Fiat 600 e 19 Fiat Panda risultate rubate, ma circolanti con documenti e targhe di auto da rottamare alienate. Grazie anche all’ausilio della sezione Investigazioni scientifiche dell’Arma sono emerse alterazioni dei numeri di telaio. Le auto venivano rimesse in circolazione recuperando fraudolentemente i documenti di auto immatricolate tra il 2004 e il 2010 da rottamare e invece fatte sparire in pezzi di ricambio. Oltre alle auto sono state sequestrate 72 targhe, 18 certificati di proprietà e 24 carte di circolazione.

TELECAPRINEWSAuto rubate nel Napoletano e nel Casertano e poi rimesse in circolazione con documenti e targhe di auto da rottamare. I carabinieri del Comando provinciale di Napoli hanno denunciato in stato di libertà 41 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di riciclaggio di autovetture e di soppressione, distruzione o occultamento di targhe. I militari hanno scoperto 17 Fiat 600 e 19 Fiat Panda risultate rubate, ma circolanti con documenti e targhe di auto da rottamare alienate. Grazie anche all’ausilio della sezione Investigazioni scientifiche dell’Arma sono emerse alterazioni dei numeri di telaio. Le auto venivano rimesse in circolazione recuperando fraudolentemente i documenti di auto immatricolate tra il 2004 e il 2010 da rottamare e invece fatte sparire in pezzi di ricambio. Oltre alle auto sono state sequestrate 72 targhe, 18 certificati di proprietà e 24 carte di circolazione.

TELECAPRINEWS

Lascia una risposta