A Sergio Mattarella

0

Regione Campania e provincia di Salerno

Un grazie di cuore aperto al Quirinale insieme alla Segreteria,alla Presidenza e al Presidente della Repubblica Italiana.

Quirinale. La vostra Persona di Palermo come Presidente della Repubblica Italiana (come chi vi ha preceduto) mi sta sbalordendo ed apprezzandovi sempre più in quanto avete un grande cuore in merito di rispondere ad ogni mia lettera di Sanza (originario di San Rufo nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni) della Diocesi di Teggiano – Policastro nell’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa dello Stato Vaticano facendo capo a Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica,della Santa Sede,della CEI,di Città Vaticano e della Santa Romana Chiesa oltre appartenente a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” e quindi partendo dalla vostra Elezione alla Presidenza fino agli Auguri della Santa Pasqua 2015.
Inoltre come Cittadino Italiano e dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno a Sapri presso la Direzione Sanitaria dello stesso P.O., Le auguro tanta gioia e serenità e di rappresentare al meglio la nostra Nazione (difronte all’Europa appartenente,agli Stati Uniti con il Presidente Barack Obama e al Mondo Intero come Garante della Costituzione Italiana per farla dirigere sempre verso il Bene.
Infine chi vi scrive è un cattolico cristiano praticante della Parrocchia Santa Maria Assunta e San Francesco d’Assisi vicino alla Parola di Gesù Cristo e della Madre Chiesa Cattolica (quindi Sua Santità Francesco,Benedetto XVI, la Segreteria dello Stato Vaticano compreso S.Em. Card. Pietro Parolin,Mons. Guillermo Javier Karcher insieme all’Ufficio Cerimoniere Liturgico,Padre Federico Lombardi Portavoce del Santo Padre e Direttore della Sala Stampa,la Nunziatura Apostolica in Italia,l’Ossevatore Romano e la Diocesi di Napoli insieme alle altre Campane,Italiane e Mondiali) oltre il rispetto e la stima alla Giustizia,alle Forze Armate,alla Procura,alla Prefettura,alla Questura,alla Corte Costituzionale e C.S.M.,alla Sanità,all’Istruzione,al Governo Italiano e alla Politica Salernitana,Campana e Italiana.Regione Campania e provincia di Salerno

Un grazie di cuore aperto al Quirinale insieme alla Segreteria,alla Presidenza e al Presidente della Repubblica Italiana.

Quirinale. La vostra Persona di Palermo come Presidente della Repubblica Italiana (come chi vi ha preceduto) mi sta sbalordendo ed apprezzandovi sempre più in quanto avete un grande cuore in merito di rispondere ad ogni mia lettera di Sanza (originario di San Rufo nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni) della Diocesi di Teggiano – Policastro nell’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa dello Stato Vaticano facendo capo a Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica,della Santa Sede,della CEI,di Città Vaticano e della Santa Romana Chiesa oltre appartenente a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” e quindi partendo dalla vostra Elezione alla Presidenza fino agli Auguri della Santa Pasqua 2015.
Inoltre come Cittadino Italiano e dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno a Sapri presso la Direzione Sanitaria dello stesso P.O., Le auguro tanta gioia e serenità e di rappresentare al meglio la nostra Nazione (difronte all’Europa appartenente,agli Stati Uniti con il Presidente Barack Obama e al Mondo Intero come Garante della Costituzione Italiana per farla dirigere sempre verso il Bene.
Infine chi vi scrive è un cattolico cristiano praticante della Parrocchia Santa Maria Assunta e San Francesco d’Assisi vicino alla Parola di Gesù Cristo e della Madre Chiesa Cattolica (quindi Sua Santità Francesco,Benedetto XVI, la Segreteria dello Stato Vaticano compreso S.Em. Card. Pietro Parolin,Mons. Guillermo Javier Karcher insieme all’Ufficio Cerimoniere Liturgico,Padre Federico Lombardi Portavoce del Santo Padre e Direttore della Sala Stampa,la Nunziatura Apostolica in Italia,l’Ossevatore Romano e la Diocesi di Napoli insieme alle altre Campane,Italiane e Mondiali) oltre il rispetto e la stima alla Giustizia,alle Forze Armate,alla Procura,alla Prefettura,alla Questura,alla Corte Costituzionale e C.S.M.,alla Sanità,all’Istruzione,al Governo Italiano e alla Politica Salernitana,Campana e Italiana.