Gragnano – Dovranno essere consegnate entro il 31 agosto le richieste di partecipazione al soggiorno turistico anziani

0

Anche questa’anno il sindaco Annarita Patriarca ha varato un progetto che mira a migliorare la vita degli anziani. Questa volta 130 anziani residenti nella città della pasta, con età non inferiore ai 60 anni e con reddito ISE 2010 non superiore ai 25mila euro, potranno recarsi in Umbria previa autorizzazione dei propri medici di base. Gli interessati con reddito compreso tra 0 e 6.500 euro dovranno contribuire al soggiorno versando 50 euro, coloro che invece si ritrovano in una fascia tra i 6.501 e12mila euro dovranno versare il 30%, il 50% quelli compresi tra 12.001 e 19mila, e infine, dovranno versare l’80% coloro che contano su un introito tra i 19.001 euro e i 25mila. La partenza è prevista per il prossimo 13 settembre, con rientro il 20. Per partecipare bisognerà presentare domanda al Comune di Gragnano entro il 31 agosto, compilando la richiesta scritta redatta su un apposito modello in distribuzione presso il Servizio Attività Sociali di via Vincenzo Lombardi, presso l’e Casa Gualzetti, presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico di via Vittorio Veneto. La richiesta dovrà essere accompagnata dalla copia di un documento di riconoscimento valido e dalla certificazione del proprio medico che attesti l’autosufficienza e l’idoneità psicofisica del proprio paziente. Se le richieste dovessero essere superiori ai 130 posti a disposizione, sarà stilata una graduatoria che favorirà in primis gli anziani soli, per poi valutare il reddito ISE, prediligendo quelli più bassi, e infine la partecipazione agli ultimi tre soggiorni organizzati dall’Amministrazione locale, con una predilezione per coloro che avranno partecipato in meno occasioni. A parità di punteggio saranno determinanti la maggiore età e il minor reddito.

Stabia Channel                                                                            inserito da Michele Pappacoda