Costa d’ Amalfi . 5 aprile: con la Pasqua si festeggia anche san Vincenzo . Gli auguri di Gaspare Apicella

0

Costia d’ Amalfi 5 aprile: con la Pasqua si festeggia anche san Vincenzo . Gli auguri di Gaspare Apicella

Vincenzo FERRER -Valencia 1350- Vannes 1419. Frate Predicatore per eccellenza passava buona parte della notte a studiare , pregare e fare penitenza. Si pensava che avesse ricevuto il dono della predicazione direttamente da Dio: Vincenzo, per imposizione divina, percorse a piedi quasi tutta la Francia, la Spagna e l’Italia. Ebbe il dono delle lingue, leggeva nel futuro e nel segreto dei cuori. Il suo corpo è conservato a Vannes, in Bretagna, dove morì. Nel suo processo di canonizzazione furono autenticati 873 miracoli. Il significato del nome Vincenzo è: destinanto a vincere , di origine latina. San Vincenzo diacono di Saragozza, patrono degli orfani- san Vincenzo dè Paoli, fondatore delle Figlie della Carità, della Congregazione dei Preti della Missione e dei trovatelli.————-auguri , oltre a quelli di Buona Pasqua, di buon onomastico a Vincenzo del Pizzo, responsabile della farmacia dell’Umberto 1° di Nocera in f.- ad Enzo del Pizzo, ex funzionario del Comune di Ravello, animatore eccellente, esperto in musica–a Vincenzo Falcone ‘o francese–a Vincezo, sacrista della basilica di santa Trofimena a Minori– a Vincenzo Savino, assessore al Comune di Tramonti –Vincenzo Attanasio, insegnante di sala-bar all’IPSAR di Nocera Inf.- a Vincenzio Chierchia, insegnante del turistico a riposo–a don Enzo di Marino, parroco di Passiano di Cava dei Tirreni–ad Enzo Esposito, ingegniere, insegnante di matematica applicata al turistico– a Vincenzo Monaco, ortopedico all’opsedale di Cava dei Tirreni–a Vincenzo Mammato, macellaio minorese a riposo.

Costia d' Amalfi 5 aprile: con la Pasqua si festeggia anche san Vincenzo . Gli auguri di Gaspare Apicella

Vincenzo FERRER -Valencia 1350- Vannes 1419. Frate Predicatore per eccellenza passava buona parte della notte a studiare , pregare e fare penitenza. Si pensava che avesse ricevuto il dono della predicazione direttamente da Dio: Vincenzo, per imposizione divina, percorse a piedi quasi tutta la Francia, la Spagna e l'Italia. Ebbe il dono delle lingue, leggeva nel futuro e nel segreto dei cuori. Il suo corpo è conservato a Vannes, in Bretagna, dove morì. Nel suo processo di canonizzazione furono autenticati 873 miracoli. Il significato del nome Vincenzo è: destinanto a vincere , di origine latina. San Vincenzo diacono di Saragozza, patrono degli orfani- san Vincenzo dè Paoli, fondatore delle Figlie della Carità, della Congregazione dei Preti della Missione e dei trovatelli.————-auguri , oltre a quelli di Buona Pasqua, di buon onomastico a Vincenzo del Pizzo, responsabile della farmacia dell'Umberto 1° di Nocera in f.- ad Enzo del Pizzo, ex funzionario del Comune di Ravello, animatore eccellente, esperto in musica–a Vincenzo Falcone 'o francese–a Vincezo, sacrista della basilica di santa Trofimena a Minori– a Vincenzo Savino, assessore al Comune di Tramonti –Vincenzo Attanasio, insegnante di sala-bar all'IPSAR di Nocera Inf.- a Vincenzio Chierchia, insegnante del turistico a riposo–a don Enzo di Marino, parroco di Passiano di Cava dei Tirreni–ad Enzo Esposito, ingegniere, insegnante di matematica applicata al turistico– a Vincenzo Monaco, ortopedico all'opsedale di Cava dei Tirreni–a Vincenzo Mammato, macellaio minorese a riposo.