Il popolare blogger nella squadra di Lorenzo Balducelli UN LELLO ACONE NON VIRTUALE AL SERVIZIO DEL CITTADINO

0

Massa Lubrense Il popolare blogger nella squadra di Lorenzo Balducelli UN LELLO ACONE NON VIRTUALE AL SERVIZIO DEL CITTADINO

Cosa ti ha spinto ad impegnarti in politica a fianco di Lorenzo Balducelli? Premetto che non è la prima volta che partecipo ad una competizione elettorale. Dopo quella del 2005 con Impegno Civico al fianco del dottore Mosca ed il tentativo di correre da solo con il Punto nel 2010. Quello che mi ha fatto stavolta optare per Il Patto è stata la consapevolezza che fare politica vuol dire soprattutto gioco di squadra ed io ho accettato di far parte della bella squadra che ha messo su Lorenzo alla quale sono stato chiamato per dare il mio modesto contributo. Io credo veramente che questo paese possa e debba cambiare e con i tanti giovani e professionisti che Lorenzo ha aggregato, accomunati da entusiasmo nuovo e raro e l’ancor più rara volontà di mettersi in gioco e spendere tanto tempo a servizio della comunità veramente Massa la possiamo cambiare. Ne son convinto! 

Raffaele (Lello) Acone in poche battute: Nato a Massa Lubrense ( e ne vado fiero) nel dicembre 1959. Sono stato nel quinquennio 2005-2010 consigliere Comunale per Impegno Civico, Presidente del Consiglio d’istituto Bozzaotra Pulcarelli per un po’ di anni, animatore dell’ACR prima ed ACG poi e per quanto riguarda il mio lavoro son Tecnico telefonico. Unico maschio in casa con tre (moglie e due figlie, splendide) donne e la mia passione, lo scrivo? Www.lelloacone.com .

Come vedi Massa Lubrense oggi? Una città dalle enormi possibilità ma con le ali tarpate. Abbiamo la fortuna di vivere nel posto più bello del mondo e non sappiamo sfruttarne le potenzialità. Ricordo una Massa pirotecnica dalle estati lunghe e piene di gente, la piazza di Massa stracolma, il Corso di sant’Agata,ancora a doppio senso e con gli autobus della Sita che vi circolavano per andare al deposito di Via Deserto che non si poteva camminare manco a piedi. La scogliera di Marina Lobra piena di amici che occupavano ogni centimetro di masso……………..finito tutto……… Massa Lubrense: Paese Camomilla!

Cosa vorresti fare per migliorare la tua città? Piccole opere e non quelle da libri dei sogni, buone solo per ingannar la gente. Innanzitutto recuperare il Parco giochi abbandonato sotto la Pulcarelli e metterlo in funzione presso il Circolo don Milani di Massa se ancor possibile. Una tendostruttura per i nostri campioni dello sport come priorità assoluta. Decoro urbano altra priorità sulla quale non fare sconti e provvedere prima che arrivi un lelloacone qualunque a segnalare quel che non va. Manutenzione quotidiana o quanto meno programmata per il quinquennio e nessun lavoro negli ultimi mesi del mandato, che mi sanno di presa in giro per i cittadini.

31 maggio il Patto Vince le elezioni: Lello Acone cosa chiederebbe al Sindaco? Premesso che Lorenzo avrà tutta la mia fiducia nelle scelte che andrà a fare, mi piacerebbe chiedergli, dovessi avere un posto in consiglio, la delega, e non per forza da assessore, al cittadino. Per ascoltare e portare avanti le piccole esigenze quotidiane dei miei concittadini con le quali devono fare i conti tutti i giorni cercando di risolverle insieme a Loro, nei limiti del possibile. Un lelloacone.com non solo virtuale, un Lello Acone in carne ed ossa a Loro disposizione tutti i giorni, tutto il mandato. Mi piace e la sogno quest’idea!

Massa Lubrense Il popolare blogger nella squadra di Lorenzo Balducelli UN LELLO ACONE NON VIRTUALE AL SERVIZIO DEL CITTADINO

Cosa ti ha spinto ad impegnarti in politica a fianco di Lorenzo Balducelli? Premetto che non è la prima volta che partecipo ad una competizione elettorale. Dopo quella del 2005 con Impegno Civico al fianco del dottore Mosca ed il tentativo di correre da solo con il Punto nel 2010. Quello che mi ha fatto stavolta optare per Il Patto è stata la consapevolezza che fare politica vuol dire soprattutto gioco di squadra ed io ho accettato di far parte della bella squadra che ha messo su Lorenzo alla quale sono stato chiamato per dare il mio modesto contributo. Io credo veramente che questo paese possa e debba cambiare e con i tanti giovani e professionisti che Lorenzo ha aggregato, accomunati da entusiasmo nuovo e raro e l'ancor più rara volontà di mettersi in gioco e spendere tanto tempo a servizio della comunità veramente Massa la possiamo cambiare. Ne son convinto! 

Raffaele (Lello) Acone in poche battute: Nato a Massa Lubrense ( e ne vado fiero) nel dicembre 1959. Sono stato nel quinquennio 2005-2010 consigliere Comunale per Impegno Civico, Presidente del Consiglio d'istituto Bozzaotra Pulcarelli per un po' di anni, animatore dell'ACR prima ed ACG poi e per quanto riguarda il mio lavoro son Tecnico telefonico. Unico maschio in casa con tre (moglie e due figlie, splendide) donne e la mia passione, lo scrivo? Www.lelloacone.com .

Come vedi Massa Lubrense oggi? Una città dalle enormi possibilità ma con le ali tarpate. Abbiamo la fortuna di vivere nel posto più bello del mondo e non sappiamo sfruttarne le potenzialità. Ricordo una Massa pirotecnica dalle estati lunghe e piene di gente, la piazza di Massa stracolma, il Corso di sant'Agata,ancora a doppio senso e con gli autobus della Sita che vi circolavano per andare al deposito di Via Deserto che non si poteva camminare manco a piedi. La scogliera di Marina Lobra piena di amici che occupavano ogni centimetro di masso……………..finito tutto……… Massa Lubrense: Paese Camomilla!

Cosa vorresti fare per migliorare la tua città? Piccole opere e non quelle da libri dei sogni, buone solo per ingannar la gente. Innanzitutto recuperare il Parco giochi abbandonato sotto la Pulcarelli e metterlo in funzione presso il Circolo don Milani di Massa se ancor possibile. Una tendostruttura per i nostri campioni dello sport come priorità assoluta. Decoro urbano altra priorità sulla quale non fare sconti e provvedere prima che arrivi un lelloacone qualunque a segnalare quel che non va. Manutenzione quotidiana o quanto meno programmata per il quinquennio e nessun lavoro negli ultimi mesi del mandato, che mi sanno di presa in giro per i cittadini.

31 maggio il Patto Vince le elezioni: Lello Acone cosa chiederebbe al Sindaco? Premesso che Lorenzo avrà tutta la mia fiducia nelle scelte che andrà a fare, mi piacerebbe chiedergli, dovessi avere un posto in consiglio, la delega, e non per forza da assessore, al cittadino. Per ascoltare e portare avanti le piccole esigenze quotidiane dei miei concittadini con le quali devono fare i conti tutti i giorni cercando di risolverle insieme a Loro, nei limiti del possibile. Un lelloacone.com non solo virtuale, un Lello Acone in carne ed ossa a Loro disposizione tutti i giorni, tutto il mandato. Mi piace e la sogno quest'idea!