MASSA LUBRENSE IL FIORDO DI CRAPOLLA ALL’ATTENZIONE DEL MONDO UNIVERSITARIO

0

In una gremitissima Aula Magna del Centro Congressi dell’Università degli Studi di Napoli Federico II il 25 marzo è stato presentato “Landscape as Architecture. Identity and conservation of Crapolla cultural site”, l’opera a cura della prof.ssa Valentina Russo, frutto dell’esperienza del Workshop svoltosi al Fiordo di Crapolla nell’aprile 2013, grazie al contributo economico e logistico – organizzativo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Massa Lubrense e della sede Lubrense dell’Archeoclub, presieduta da Stefano Ruocco.

Nel corso del workshop, durato una settimana, si sono alternati studi e rilievi condotti sul campo da trenta giovani architetti provenienti dall’Italia e dall’estero, coordinati dalla prof. Valentina Russo dell’Università Federico II e da un team di docenti provenienti da Atenei Italiani ed europei.
Il poderoso e prestigioso volume, che ha già suscitato notevole interesse nel mondo accademico a livello internazionale, è stato presentato dal prof. Carbonara, dell’Università di Roma La Sapienza.
Nel corso dei lavori, coordinati dal professore Leonardo Di Mauro dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Architettura, si sono succeduti autorevoli interventi tra i quali quello dell’Assessore alla Cultura del Comune di Massa Lubrense, Donato Iaccarino, che ha portato il saluto dell’Amministrazione , auspicando un sempre più proficuo rapporto di collaborazione tra Ateneo e Comune, rinnovando l’impegno dell’Amministrazione Comunale per la realizzazione di un progetto di restauro e valorizzazione del suggestivo sito di Crapolla

In una gremitissima Aula Magna del Centro Congressi dell'Università degli Studi di Napoli Federico II il 25 marzo è stato presentato "Landscape as Architecture. Identity and conservation of Crapolla cultural site", l’opera a cura della prof.ssa Valentina Russo, frutto dell’esperienza del Workshop svoltosi al Fiordo di Crapolla nell’aprile 2013, grazie al contributo economico e logistico – organizzativo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Massa Lubrense e della sede Lubrense dell’Archeoclub, presieduta da Stefano Ruocco.

Nel corso del workshop, durato una settimana, si sono alternati studi e rilievi condotti sul campo da trenta giovani architetti provenienti dall’Italia e dall’estero, coordinati dalla prof. Valentina Russo dell’Università Federico II e da un team di docenti provenienti da Atenei Italiani ed europei.
Il poderoso e prestigioso volume, che ha già suscitato notevole interesse nel mondo accademico a livello internazionale, è stato presentato dal prof. Carbonara, dell’Università di Roma La Sapienza.
Nel corso dei lavori, coordinati dal professore Leonardo Di Mauro dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Architettura, si sono succeduti autorevoli interventi tra i quali quello dell’Assessore alla Cultura del Comune di Massa Lubrense, Donato Iaccarino, che ha portato il saluto dell’Amministrazione , auspicando un sempre più proficuo rapporto di collaborazione tra Ateneo e Comune, rinnovando l’impegno dell’Amministrazione Comunale per la realizzazione di un progetto di restauro e valorizzazione del suggestivo sito di Crapolla