Vico Equense. Rinviata al 15 aprile l’udienza nel processo per la truffa al Monte dei Paschi di Siena di Seiano

0

Questa mattina udienza fiume al Tribunale di Torre Annunziata per il processo relativo alla truffa del Monte dei Paschi di Siena di Seiano (frazione di Vico Equense), che ha visto coinvolte 70 persone. Ad essere sentiti cinque parti offese e l’ispettore bancario incaricato dei controlli nella sede di Seiano del Monte dei Paschi di Siena che ha confermato di aver trovato documenti falsi ed anche alcune firme false apposte sugli assegni dei truffati. “Il processo sta procedendo bene – dice L’avv. Luigi Alfano, difensore di alcuni truffati – è importante per questo tipo di reato la denuncia da parte delle vittime di truffa.” Non tutte le vittime si sono costituite parti civili, ma quelle che ci sono hanno confermato le ricostruzioni fatte. Il tribunale ha rinviato al prossimo 15 aprile per l’audizione di altri testi.

Questa mattina udienza fiume al Tribunale di Torre Annunziata per il processo relativo alla truffa del Monte dei Paschi di Siena di Seiano (frazione di Vico Equense), che ha visto coinvolte 70 persone. Ad essere sentiti cinque parti offese e l’ispettore bancario incaricato dei controlli nella sede di Seiano del Monte dei Paschi di Siena che ha confermato di aver trovato documenti falsi ed anche alcune firme false apposte sugli assegni dei truffati. "Il processo sta procedendo bene – dice L'avv. Luigi Alfano, difensore di alcuni truffati – è importante per questo tipo di reato la denuncia da parte delle vittime di truffa." Non tutte le vittime si sono costituite parti civili, ma quelle che ci sono hanno confermato le ricostruzioni fatte. Il tribunale ha rinviato al prossimo 15 aprile per l’audizione di altri testi.