Minori: la Settimana Santa

0

La comunità ecclesiale minorese e l’Arciconfraternita del SS. Sacramento comunicano il vasto programma relativo alla settimana santa. Si comincia con la “Via Matris” con inizio dalla chiesa di santa Lucia il venerdì 27.
Il giorno 28 presentazione , nella sala dell’arciconfraternita, del libro di Angela Lembo ” Il tappeto di segatura- storia e tradizione di una tecnica artistica”- con relazioni ed interventi di esperti del settore e di artisti provinciali, alla presenza di politici e dirigenti di aziende turistiche. La domenica della palme, commemorazione dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme con processione dal largo Monastero alla Basilica dove viene celebrata la santa Messa “in Passione Domini”. Il 30 marzo “via Crucis cittadina”. Il 31 marzo, i ragazzi dell’istituto comprensivo di Minori, con la partecipazione dei Battenti, presenteranno la rappresentazione della Lauda drammatica di Jacopone da Todi “Pianto de la Madonna de la passione del Figliuolo Jesù Cristo”. Il 1° di aprile liturgia del grano. Il 2, giovedì, penitenziale dei Battenti per il villaggio Torre e centro cittadino; in basilica santa Messa in “coena Domini”; Statio finale dei battenti in basilica. Venerdì 3,al mattino ,penitenziale dei Battenti (patrimonio storico-culturale di Minori, tutelato dal MIBAC) con Statio in basilica verso mezzogiorno. Di sera, dopo l’azione liturgica “in Passione Domini” processione del Cristo morto lungo le vie cittadine illuminate da fiaccole e lumini. Sabato 4 veglia Pasquale in basilica “in resurrectione Domini”Il 5 di aprile , nell’arciconfraternita, canto dell’Ufficio e delle Lodi Mattutine in gregoriano.

Tutte le celebrazioni liturgiche saranno trasmesse in diretta streaming sul sito internet www.santatrofimena.itLa comunità ecclesiale minorese e l’Arciconfraternita del SS. Sacramento comunicano il vasto programma relativo alla settimana santa. Si comincia con la “Via Matris” con inizio dalla chiesa di santa Lucia il venerdì 27.
Il giorno 28 presentazione , nella sala dell’arciconfraternita, del libro di Angela Lembo ” Il tappeto di segatura- storia e tradizione di una tecnica artistica”- con relazioni ed interventi di esperti del settore e di artisti provinciali, alla presenza di politici e dirigenti di aziende turistiche. La domenica della palme, commemorazione dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme con processione dal largo Monastero alla Basilica dove viene celebrata la santa Messa “in Passione Domini”. Il 30 marzo “via Crucis cittadina”. Il 31 marzo, i ragazzi dell’istituto comprensivo di Minori, con la partecipazione dei Battenti, presenteranno la rappresentazione della Lauda drammatica di Jacopone da Todi “Pianto de la Madonna de la passione del Figliuolo Jesù Cristo”. Il 1° di aprile liturgia del grano. Il 2, giovedì, penitenziale dei Battenti per il villaggio Torre e centro cittadino; in basilica santa Messa in “coena Domini”; Statio finale dei battenti in basilica. Venerdì 3,al mattino ,penitenziale dei Battenti (patrimonio storico-culturale di Minori, tutelato dal MIBAC) con Statio in basilica verso mezzogiorno. Di sera, dopo l’azione liturgica “in Passione Domini” processione del Cristo morto lungo le vie cittadine illuminate da fiaccole e lumini. Sabato 4 veglia Pasquale in basilica “in resurrectione Domini”Il 5 di aprile , nell’arciconfraternita, canto dell’Ufficio e delle Lodi Mattutine in gregoriano.

Tutte le celebrazioni liturgiche saranno trasmesse in diretta streaming sul sito internet www.santatrofimena.it

Lascia una risposta