I satelliti misurano il “respiro” dei Campi Flegrei Suolo si solleva al ritmo di 0,5 centimetri al mese,dati radar

0

ROMA, Il ‘respiro’ dei Campi Flegrei è stato visto in azione dai radar dei satelliti Sentinella dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). I dati indicano che il processo di deformazione del suolo iniziato negli anni ’70 è ancora in corso e le ultime misure (fra ottobre 2014 e marzo 2015) mostrano che il terreno continua a sollevarsi (mezzo centimetro al mese). I dati presentati a Frascati al convegno sulla tecnica di interferometria radar satellitare presso il centro dell’Esa per l’osservazione della Terra.
ANSAROMA, Il ‘respiro’ dei Campi Flegrei è stato visto in azione dai radar dei satelliti Sentinella dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). I dati indicano che il processo di deformazione del suolo iniziato negli anni ’70 è ancora in corso e le ultime misure (fra ottobre 2014 e marzo 2015) mostrano che il terreno continua a sollevarsi (mezzo centimetro al mese). I dati presentati a Frascati al convegno sulla tecnica di interferometria radar satellitare presso il centro dell’Esa per l’osservazione della Terra.
ANSA

Lascia una risposta