Studenti dell’alberghiero: tutto o.k. Scannapieco conclude in bellezza la sua carriera scolastica

0

Sono rientrati a scuola gli studenti delle quinte classi dell’istituto professionale alberghiero di via Nuova Chiunzi a Maiori: facce molto più distese lontano dalla paurosa confusione di terra tunisina. Lo stesso Luigi di Ruocco,uno dei docenti accompagnatori ,è sembrato molto più a suo agio e più disteso, tra le mura amiche, di quando lo abbiamo raggiunto telefonicamente appena arrivati al porto di Marsiglia. E pensare che i ragazzi, quelli a bordo e quelli che erano scesi a Tunisi ma senza avvivinarsi al Museo, avevano avuto le prime notizie dai familiari dall’Italia che seguivano qualche telegiornale. Poi è immediatamente iniziato il rientro e la conta a bordo, con l’intenzione,immediatamente manifestata, di continuare la crociera anche per un segno di repulsione e di disprezzo verso le azioni terroristiche e di consolazione per chi era stato offeso a morte dalla sprezzante azione terroristica. Il dirigente scolastico Lino Scannapieco, maiorese d.o.c., conclude in “bellezza” la sua limpida carriera scolastica, punto di riferimento sicuro per gli alunni, sia come insegnante e sia come preside. Ora tutti al lavoro, in aula e in cucina: mercoledì a soddisfare le attesa degli alunni dell’istituto comprensivo di Minori e venerdi per il pranzo con le autorità e gli imprenditori locali(noi ci saremo….)Sono rientrati a scuola gli studenti delle quinte classi dell’istituto professionale alberghiero di via Nuova Chiunzi a Maiori: facce molto più distese lontano dalla paurosa confusione di terra tunisina. Lo stesso Luigi di Ruocco,uno dei docenti accompagnatori ,è sembrato molto più a suo agio e più disteso, tra le mura amiche, di quando lo abbiamo raggiunto telefonicamente appena arrivati al porto di Marsiglia. E pensare che i ragazzi, quelli a bordo e quelli che erano scesi a Tunisi ma senza avvivinarsi al Museo, avevano avuto le prime notizie dai familiari dall’Italia che seguivano qualche telegiornale. Poi è immediatamente iniziato il rientro e la conta a bordo, con l’intenzione,immediatamente manifestata, di continuare la crociera anche per un segno di repulsione e di disprezzo verso le azioni terroristiche e di consolazione per chi era stato offeso a morte dalla sprezzante azione terroristica. Il dirigente scolastico Lino Scannapieco, maiorese d.o.c., conclude in “bellezza” la sua limpida carriera scolastica, punto di riferimento sicuro per gli alunni, sia come insegnante e sia come preside. Ora tutti al lavoro, in aula e in cucina: mercoledì a soddisfare le attesa degli alunni dell’istituto comprensivo di Minori e venerdi per il pranzo con le autorità e gli imprenditori locali(noi ci saremo….)