Positano Programma Settimana Santa Pasqua 2015 . La schiodazione di Gesù morto VIDEO

0

Sotto video della Schiodazione di Gesù Morto forse una delle rappresentazioni più suggestive del nostro paese ed il coro . Positano, Costiera amalfitana .  Programma Settimana Santa Pasqua 2015 . Annullata la via Crucis dalla Chiesa Nuova  per Montepertuso il 27 marzo è stata poi fatta il primo aprile con la collaborazione dei Murattori.. Il 29 marzo Domenica delle Palme Commemorazione dell’ingresso del Signore a Gerusalemme ore 07.30 – Chiesa del S. Rosario: S. Messa – ingresso semplice. ore 08.30 – Chiesa Nuova: S. Messa – ingresso semplice. ore 10.00 – Benedizione Solenne delle Palme in Piazza dei Mulini, processione, S. Messa in Parrocchia. ore 19.00 – S. Messa in Parrocchia.1 Aprile Mercoledì Santo ore 18.00 – Cattedrale di Amalfi – S. Messa Crismale.

2 Aprile Giovedì Santo CENA DEL SIGNORE ore 18.30 – Chiesa Nuova: S. Messa “In Coena Domini”. ore 20.00 – Parrocchia: Messa Solenne “In Coena Domini”, “Lavanda dei piedi”, Riposizione del SS. Sacramento. ore 20.30 – Processione e Adorazione della Santa Eucaristia nelle Chiese dei rioni, con sosta alla Chiesa Nuova.

3 Aprile Venerdì Santo PASSIONE DEL SIGNORE ore 09.30 – “Via Crucis” – partenza dalla Chiesa Nuova. ore 11.00 – Paraliturgia della Crocifissione di Gesù. ore 17.30 – Celebrazione della Passione – Chiesa Nuova. ore 19.00 – Celebrazione della Passione, deposizione dalla Croce e processione del Cristo Morto. 4 Aprile Sabato Santo – in Parrocchia. ore 12.00 “ STABAT MATER ” di G.B. Pergolesi, Orchestra da camera di Benevento diretta dal M. L. Quadrini ore 22.30 – Solenne Veglia Pasquale 5 Aprile – DOMENICA di PASQUA RESURREZIONE DEL SIGNORE Celebrazione SS. Messe: ore 07.30 , 09.30 Chiesa del S. Rosario. ore 08.30 Chiesa Nuova. ore 09.00 Chiesa di S. Caterina. ore 11.00, 12.15, 19.00 in PARROCCHIA. 12 Aprile : ore 19,00 S. Messa, Riposizione della Venerata Statua della Madonna. “OSTENSIONE DELLA SACRA SINDONE” Riproduzione in misura reale. Inaugurazione della “DEPOSIZIONE DEL CRISTO” telo dipinto da Sarnelli, anno 1880, restaurato

Sotto video della Schiodazione di Gesù Morto forse una delle rappresentazioni più suggestive del nostro paese ed il coro . Positano, Costiera amalfitana .  Programma Settimana Santa Pasqua 2015 . Annullata la via Crucis dalla Chiesa Nuova  per Montepertuso il 27 marzo è stata poi fatta il primo aprile con la collaborazione dei Murattori.. Il 29 marzo Domenica delle Palme Commemorazione dell’ingresso del Signore a Gerusalemme ore 07.30 – Chiesa del S. Rosario: S. Messa – ingresso semplice. ore 08.30 – Chiesa Nuova: S. Messa – ingresso semplice. ore 10.00 – Benedizione Solenne delle Palme in Piazza dei Mulini, processione, S. Messa in Parrocchia. ore 19.00 – S. Messa in Parrocchia.1 Aprile Mercoledì Santo ore 18.00 – Cattedrale di Amalfi – S. Messa Crismale.

2 Aprile Giovedì Santo CENA DEL SIGNORE ore 18.30 – Chiesa Nuova: S. Messa “In Coena Domini”. ore 20.00 – Parrocchia: Messa Solenne “In Coena Domini”, “Lavanda dei piedi”, Riposizione del SS. Sacramento. ore 20.30 – Processione e Adorazione della Santa Eucaristia nelle Chiese dei rioni, con sosta alla Chiesa Nuova.

3 Aprile Venerdì Santo PASSIONE DEL SIGNORE ore 09.30 – “Via Crucis” – partenza dalla Chiesa Nuova. ore 11.00 – Paraliturgia della Crocifissione di Gesù. ore 17.30 – Celebrazione della Passione – Chiesa Nuova. ore 19.00 – Celebrazione della Passione, deposizione dalla Croce e processione del Cristo Morto. 4 Aprile Sabato Santo – in Parrocchia. ore 12.00 “ STABAT MATER ” di G.B. Pergolesi, Orchestra da camera di Benevento diretta dal M. L. Quadrini ore 22.30 – Solenne Veglia Pasquale 5 Aprile – DOMENICA di PASQUA RESURREZIONE DEL SIGNORE Celebrazione SS. Messe: ore 07.30 , 09.30 Chiesa del S. Rosario. ore 08.30 Chiesa Nuova. ore 09.00 Chiesa di S. Caterina. ore 11.00, 12.15, 19.00 in PARROCCHIA. 12 Aprile : ore 19,00 S. Messa, Riposizione della Venerata Statua della Madonna. “OSTENSIONE DELLA SACRA SINDONE” Riproduzione in misura reale. Inaugurazione della “DEPOSIZIONE DEL CRISTO” telo dipinto da Sarnelli, anno 1880, restaurato