A Cava de’ Tirreni l’Iride annuncia un premio speciale per il concorso letterario dedicato a Simonetta Lamberti

0

~~Cava de’ Tirreni. In occasione della XX edizione della Giornata della memoria e dell’impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie che si celebra oggi 21 marzo, l’associazione L’Iride, organizzatrice del Premio letterario Città di Cava de’ Tirreni, giunto quest’anno alla XXXII edizione, rende noto che nell’ambito della narrativa edita sarà assegnato il “Premio speciale a Simonetta Lamberti”, diretto ad opere che affrontano il tema delle vittime della criminalità organizzata.
“Il premio è dedicato a Simonetta Lamberti uccisa all’età di appena 11 anni durante un attentato camorristico volto a colpire il padre- ha spiegato la presidente Maria Gabriella Alfano. – Un fatto doloroso che ha colpito la nostra città, una vittima innocente, una concittadina che è giusto ricordare in un premio letterario da attribuire alle opere che trattano di temi di Mafie e delle vittime numerose che le cosche malavitose mietono sui territori.
Un premio fortemente voluto dal papà di Simonetta, e da subito accolto dall’associazione L’Iride, perché si rielabori il lutto e da un dolore con la spinta della ricerca della giustizia si crei uno strumento concreto, un piccolo passo, che insieme ad altri piccoli passi possa trasformarsi in impegno concreto contro la cultura mafiosa e verso la serenità dei nostri territori” Al vincitore € 500,00 offerti dal padre Giudice Alfonso Lamberti e una raccolta di opere su Simonetta.
Magrina Di Mauro

~~Cava de’ Tirreni. In occasione della XX edizione della Giornata della memoria e dell’impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie che si celebra oggi 21 marzo, l’associazione L’Iride, organizzatrice del Premio letterario Città di Cava de’ Tirreni, giunto quest’anno alla XXXII edizione, rende noto che nell’ambito della narrativa edita sarà assegnato il “Premio speciale a Simonetta Lamberti”, diretto ad opere che affrontano il tema delle vittime della criminalità organizzata.
“Il premio è dedicato a Simonetta Lamberti uccisa all’età di appena 11 anni durante un attentato camorristico volto a colpire il padre- ha spiegato la presidente Maria Gabriella Alfano. – Un fatto doloroso che ha colpito la nostra città, una vittima innocente, una concittadina che è giusto ricordare in un premio letterario da attribuire alle opere che trattano di temi di Mafie e delle vittime numerose che le cosche malavitose mietono sui territori.
Un premio fortemente voluto dal papà di Simonetta, e da subito accolto dall’associazione L’Iride, perché si rielabori il lutto e da un dolore con la spinta della ricerca della giustizia si crei uno strumento concreto, un piccolo passo, che insieme ad altri piccoli passi possa trasformarsi in impegno concreto contro la cultura mafiosa e verso la serenità dei nostri territori” Al vincitore € 500,00 offerti dal padre Giudice Alfonso Lamberti e una raccolta di opere su Simonetta.
Magrina Di Mauro

Lascia una risposta