Sorrento. Omaggio a Sil’vestr Feodosievic Scedrin VIDEO

0

Video di Sara Ciocio per Positanonews il quotidiano della Penisola Sorrentina e Costiera amalfitana Una giornata interamente dedicata al pittore Sil’vestr FeodosieviÄ ŠÄ edrin, quella in programma per il 20 marzo prossimo.

All’artista saranno dedicati due distinti momenti, promossi dall’assessorato alla Cultura del Comune di Sorrento in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Francis Marion Crawford ed il liceo artistico Francesco Grandi.

Il mattinata, padre Igor Vyzhanov, del Patriarcato di Mosca, celebrerà un messa solenne presso il monumento del cimitero di Sorrento dove riposano le spoglie di ŠÄ edrin.

“Nel pomeriggio – spiega l’assessore Maria Teresa De Angelis – verrà invece presentato, presso il liceo Grandi, il libro curato da Michail Evsev’v dell’Università di San Pietroburgo dal titolo “Rapporti dall’Italia di S.F. ŠÄ edrin, lettere da Sorrento”. Si tratta di un doveroso omaggio ad un artista che ha amato profondamente la nostra città, immortalandola in numerose opere”.

Video di Sara Ciocio per Positanonews il quotidiano della Penisola Sorrentina e Costiera amalfitana Una giornata interamente dedicata al pittore Sil'vestr FeodosieviÄ ŠÄ edrin, quella in programma per il 20 marzo prossimo.
All’artista saranno dedicati due distinti momenti, promossi dall’assessorato alla Cultura del Comune di Sorrento in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Francis Marion Crawford ed il liceo artistico Francesco Grandi.
Il mattinata, padre Igor Vyzhanov, del Patriarcato di Mosca, celebrerà un messa solenne presso il monumento del cimitero di Sorrento dove riposano le spoglie di ŠÄ edrin.
“Nel pomeriggio – spiega l’assessore Maria Teresa De Angelis – verrà invece presentato, presso il liceo Grandi, il libro curato da Michail Evsev’v dell’Università di San Pietroburgo dal titolo “Rapporti dall’Italia di S.F. ŠÄ edrin, lettere da Sorrento”. Si tratta di un doveroso omaggio ad un artista che ha amato profondamente la nostra città, immortalandola in numerose opere”.