Vietri sul mare tentato furto in un cantiere, preso un 23enne . E’ allarme sicurezza

0

Allarme sicurezza a Vietri sul Mare „Case, ceramiche, attività commerciali, parrucchieri, studi medici e  pescherie, un uomo derubato per strada a Raito, ora anche un cantiere. Ieri è stato fermato un 23enne di Dragonea, su segnalazione dei cittadini che hanno avvisato i carabinieri, stava rubando circa 5 mila euro di materiale da un cantiere edile.  Presi di mira tutti e tutto anche perchè Vietri è un paese tranquillo e non preparato a queste ondate di furti inaudite nelle ultime settimane. L’11 ottobre 2014, nella piccola frazione di Benincasa, due ladri erano stati colti in flagrante mentre svaligiavano un appartamento. Il 21 agosto 2014 tre ragazzini vietresi, insieme a un cavese, avevano tentato di rubare uno scooter, ma erano stati fermati in tempo dai Carabinieri. L’11 agosto, invece, c’era stata una rapina nella notte agli uffici di Vietri Sviluppo, la società del Comune di Vietri che gestisce i parcheggi. E ancora, il 3 agosto, due giovani erano stati arrestati perché avevano rubato oggetti lasciati sotto gli ombrelloni.E’ un vero e proprio allarme per i furti quello che si avverte a Vietri sul mare, primo paese della Costiera amalfitana che purtroppo ha a che fare con realtà urbanizzate come Salerno e Cava de Tirreni , a cui è più contingua della Costa d’ Amalfi, pur facendone pienamente parte, e soffre la crisi che attanaglia maggiormente le realtà cittadine cosa che ha portato ad un aumento dei furti sul territorio. 

Allarme sicurezza a Vietri sul Mare „Case, ceramiche, attività commerciali, parrucchieri, studi medici e  pescherie, un uomo derubato per strada a Raito, ora anche un cantiere. Ieri è stato fermato un 23enne di Dragonea, su segnalazione dei cittadini che hanno avvisato i carabinieri, stava rubando circa 5 mila euro di materiale da un cantiere edile.  Presi di mira tutti e tutto anche perchè Vietri è un paese tranquillo e non preparato a queste ondate di furti inaudite nelle ultime settimane. L'11 ottobre 2014, nella piccola frazione di Benincasa, due ladri erano stati colti in flagrante mentre svaligiavano un appartamento. Il 21 agosto 2014 tre ragazzini vietresi, insieme a un cavese, avevano tentato di rubare uno scooter, ma erano stati fermati in tempo dai Carabinieri. L'11 agosto, invece, c'era stata una rapina nella notte agli uffici di Vietri Sviluppo, la società del Comune di Vietri che gestisce i parcheggi. E ancora, il 3 agosto, due giovani erano stati arrestati perché avevano rubato oggetti lasciati sotto gli ombrelloni.E' un vero e proprio allarme per i furti quello che si avverte a Vietri sul mare, primo paese della Costiera amalfitana che purtroppo ha a che fare con realtà urbanizzate come Salerno e Cava de Tirreni , a cui è più contingua della Costa d' Amalfi, pur facendone pienamente parte, e soffre la crisi che attanaglia maggiormente le realtà cittadine cosa che ha portato ad un aumento dei furti sul territorio.