A Cava de’ Tirreni aperto il bando della XXXII edizione del premio letterario “Città di Cava de’ Tirreni”

0

Cava de’ Tirreni. Al via la XXXII edizione del premio letterario “Città di Cava de’ Tirreni”, organizzato dall’Associazione culturale L’IRIDE. Tre le categorie: romanzi editi, inediti e poesie. Grande l’attesa per l’avvio dell’edizione 2015: il concorso letterario dell’Iride rappresenta, infatti, ormai un appuntamento fisso per scrittori affermati ed esordienti, non solo sul territorio cavese, ma nell’intero Paese. 
In palio 1000 euro per il primo premio della sezione narrativa edita, 500 euro per quella della narrativa inedita e 300 euro per la poesia. Confermato anche il premio Gelsomino D’Ambrosio, dedicato alle Case Editrici, che premierà la migliore copertina. Questa sezione è realizzata con il prezioso e qualificato  contributo del Liceo artistico Sabatini-Menna di Salerno, che donerà un oggetto in ceramica realizzato dagli studenti.
Il bando è disponibile sul sito http://www.irideartecultura.it/
Termine ultimo per la partecipazione il 15 maggio prossimo.
La Giuria è composta da Maria Olmina D’Arienzo,  Alfonso Amendola, Concita De Luca, Fabio Dainotti e Claudia Imbimbo.
La cerimonia di premiazione si svolgerà il 26 settembre 2015 presso la Mediateca Marte di Cava de’ Tirreni.
Alle opere in gara ed a quelle vincitrici sarà dedicato il Magazine prodotto dall’Associazione a conclusione dell’iniziativa.
“Il nostro Concorso è diventato un nodo importante nella rete che promuove iniziative culturali  in campo nazionale. Nel corso delle 31 edizioni vi é stato il coinvolgimento di centinaia di Autori che hanno contribuito a diffondere l’iniziativa nel nostro Paese. Confesso che questa fase iniziale mi emoziona sempre, come se fosse la prima – commenta Maria Gabriella Alfano, presidente de L’Iride.- D’altra parte, ogni edizione è diversa dalle precedenti perché porta nuovi autori, nuovi temi, nuove storie, nuove emozioni. Sono molto grata –continua la presidente- al Comune di Cava de’ Tirreni, all’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni che continuano a puntare sulla manifestazione non solo per i flussi turistici che richiama, ma anche per l’apporto che essa offre alla nostra città in termini culturali.” Vicini al premio anche il CCN, Centro Commerciale Naturale e Convergenze, una giovane azienda salernitana che opera nel settore delle telecomunicazioni
Nel corso degli anni l’Associazione L’Iride ha dato vita a numerose iniziative collaterali al premio letterario per la promozione dei libri  e per un coinvolgimento sempre più ampio di lettori.
Magrina Di Mauro
 

Cava de’ Tirreni. Al via la XXXII edizione del premio letterario “Città di Cava de’ Tirreni”, organizzato dall’Associazione culturale L’IRIDE. Tre le categorie: romanzi editi, inediti e poesie. Grande l’attesa per l’avvio dell’edizione 2015: il concorso letterario dell’Iride rappresenta, infatti, ormai un appuntamento fisso per scrittori affermati ed esordienti, non solo sul territorio cavese, ma nell’intero Paese. 
In palio 1000 euro per il primo premio della sezione narrativa edita, 500 euro per quella della narrativa inedita e 300 euro per la poesia. Confermato anche il premio Gelsomino D’Ambrosio, dedicato alle Case Editrici, che premierà la migliore copertina. Questa sezione è realizzata con il prezioso e qualificato  contributo del Liceo artistico Sabatini-Menna di Salerno, che donerà un oggetto in ceramica realizzato dagli studenti.
Il bando è disponibile sul sito http://www.irideartecultura.it/
Termine ultimo per la partecipazione il 15 maggio prossimo.
La Giuria è composta da Maria Olmina D’Arienzo,  Alfonso Amendola, Concita De Luca, Fabio Dainotti e Claudia Imbimbo.
La cerimonia di premiazione si svolgerà il 26 settembre 2015 presso la Mediateca Marte di Cava de’ Tirreni.
Alle opere in gara ed a quelle vincitrici sarà dedicato il Magazine prodotto dall’Associazione a conclusione dell’iniziativa.
“Il nostro Concorso è diventato un nodo importante nella rete che promuove iniziative culturali  in campo nazionale. Nel corso delle 31 edizioni vi é stato il coinvolgimento di centinaia di Autori che hanno contribuito a diffondere l'iniziativa nel nostro Paese. Confesso che questa fase iniziale mi emoziona sempre, come se fosse la prima – commenta Maria Gabriella Alfano, presidente de L’Iride.- D'altra parte, ogni edizione è diversa dalle precedenti perché porta nuovi autori, nuovi temi, nuove storie, nuove emozioni. Sono molto grata –continua la presidente- al Comune di Cava de’ Tirreni, all'Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de' Tirreni che continuano a puntare sulla manifestazione non solo per i flussi turistici che richiama, ma anche per l’apporto che essa offre alla nostra città in termini culturali." Vicini al premio anche il CCN, Centro Commerciale Naturale e Convergenze, una giovane azienda salernitana che opera nel settore delle telecomunicazioni
Nel corso degli anni l'Associazione L'Iride ha dato vita a numerose iniziative collaterali al premio letterario per la promozione dei libri  e per un coinvolgimento sempre più ampio di lettori.
Magrina Di Mauro