Menzione speciale per Tramonti al Premio nazionale sulla prevenzione dei rifiuti

0

Martedì 3 marzo presso l’hotel Nazionale a Roma, ci sarà la cerimonia della seconda edizione del Premio Nazionale sulla Prevenzione dei rifiuti, organizzato da Federambiente e Legambiente. L’obiettivo è quello di individuare e promuovere e valorizzare le esperienze rilevanti ed innovative anche in virtù di un uso efficace ed efficiente delle risorse. Il Comune di Tramonti, grazie alla gestione del territorio in materia ambientale (raccolta porta a porta, compattatore, stazione itinerante, casa dell’acqua, isola ecologica, mensa scolastica da dove è bandito l’uso della plastica, illuminazione pubblica a Led, oli esausti, video sorveglianza, ecc,) ha ricevuto una menzione speciale con inserimento nella Banca Dati di Federambiente. Euforico l’assessore Vincenzo Savino anche se con un pizzico di rammarico per non essere riusciti ad essere premitati per lo specifico concorso, volendo ringraziare tutti i Tramontani che contribuiscono alla valorizzazione dell’ambiente sano del sito intramontano. Alla manifestazione romana parteciperanno rappresentanti del Parlamento, nonchè quelli del Ministero dell’Ambiente, dell’ISPRA, dell’ANCI, del mondo dell’Università e della ricerca. Tramonti potrà essere, così, capofila per le altre località della costa non ancora perfettamente adeguatesi ai dettami nazionali. ……………………g.a.Martedì 3 marzo presso l’hotel Nazionale a Roma, ci sarà la cerimonia della seconda edizione del Premio Nazionale sulla Prevenzione dei rifiuti, organizzato da Federambiente e Legambiente. L’obiettivo è quello di individuare e promuovere e valorizzare le esperienze rilevanti ed innovative anche in virtù di un uso efficace ed efficiente delle risorse. Il Comune di Tramonti, grazie alla gestione del territorio in materia ambientale (raccolta porta a porta, compattatore, stazione itinerante, casa dell’acqua, isola ecologica, mensa scolastica da dove è bandito l’uso della plastica, illuminazione pubblica a Led, oli esausti, video sorveglianza, ecc,) ha ricevuto una menzione speciale con inserimento nella Banca Dati di Federambiente. Euforico l’assessore Vincenzo Savino anche se con un pizzico di rammarico per non essere riusciti ad essere premitati per lo specifico concorso, volendo ringraziare tutti i Tramontani che contribuiscono alla valorizzazione dell’ambiente sano del sito intramontano. Alla manifestazione romana parteciperanno rappresentanti del Parlamento, nonchè quelli del Ministero dell’Ambiente, dell’ISPRA, dell’ANCI, del mondo dell’Università e della ricerca. Tramonti potrà essere, così, capofila per le altre località della costa non ancora perfettamente adeguatesi ai dettami nazionali. ……………………g.a.