BIMBA DI 9 MESI MORTA A MILANO: “PESAVA SOLO 6 CHILI”

0

Proseguono le indagini sulla morte della bambina di 9 mesi trovata cadavere in casa malnutrita e sporca. La piccola pesava solo sei chilogrammi, con un percentile (il rapporto tra peso e altezza) al di sotto della media del cinquanta per cento.
Gli inquirenti confermano che oltre al peso esiguo per una bimba di quell’età, sul corpo sono state riscontrate piaghe di decubito compatibili con una scarsa igiene. I genitori sono stati iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di maltrattamenti aggravati dal decesso della bambina. Sarà l’autopsia ad accertare le cause della morte.

Gli investigatori spiegano che a un primo esame visivo non sono stati riscontrati segni di violenza sulla bambina, ma specificano che su un corpo così piccolo che presenta segni di sofferenza come in questo caso solo l’esame autoptico potrà escludere con certezza anche l’ipotesi di una morte violenta.

LEGGO.ITProseguono le indagini sulla morte della bambina di 9 mesi trovata cadavere in casa malnutrita e sporca. La piccola pesava solo sei chilogrammi, con un percentile (il rapporto tra peso e altezza) al di sotto della media del cinquanta per cento.
Gli inquirenti confermano che oltre al peso esiguo per una bimba di quell’età, sul corpo sono state riscontrate piaghe di decubito compatibili con una scarsa igiene. I genitori sono stati iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di maltrattamenti aggravati dal decesso della bambina. Sarà l’autopsia ad accertare le cause della morte.

Gli investigatori spiegano che a un primo esame visivo non sono stati riscontrati segni di violenza sulla bambina, ma specificano che su un corpo così piccolo che presenta segni di sofferenza come in questo caso solo l’esame autoptico potrà escludere con certezza anche l’ipotesi di una morte violenta.

LEGGO.IT

Lascia una risposta