Zingarate.com racconta la storia di Li Galli Positano : il paradiso privato più bello del Mediterraneo

0

(di Giulia Asprino) – La nostra sarà una terra ricca di contraddizioni, eppure se c’è una cosa che non le manca è la fama per la sua bellezza. A dimostrarlo sono gli innumerevoli articoli e programmi televisivi dedicati al maestoso fascino della patria delle Sirene di Ulisse. Lì dove la luna si tuffa con i suoi candidi raggi, sorge Li Galli. L’arcipelago che si specchia nelle acque di Positano, dando sfoggio di epica avvenenza. Tanto vicino da essere toccato con un palmo di mano eppure tanto lontano, quasi irrangiungibile perfino per gli stessi positanesi. Il paradiso privato più bello del Mediterraneo. Costitutito da tre isole (Gallo Lungo, La Rotonda e La Castelluccia), è stato il rifugio di uno dei più grandi ballerini della storia moderna: Rudolf Nureyev. Una storia quasi malinconica quella di Li Galli, venduta di proprietà in proprietà. Costretta a essere un oggetto di compravendita, per soddisfare la bramosia dei suoi acquirenti. Una storia triste alla quale la piattaforma di viaggio Zingarate.com ha voluto dedicare un breve articolo per far rivivere le mille sfaccettature del Gallo Lungo, la patria di Leonide Massine, il coregrafo eclettico. Una storia d fatta di miti e leggende, i cui albrori sono ancora vivi, testimonianza di un’immutata antichità.

(di Giulia Asprino) – La nostra sarà una terra ricca di contraddizioni, eppure se c'è una cosa che non le manca è la fama per la sua bellezza. A dimostrarlo sono gli innumerevoli articoli e programmi televisivi dedicati al maestoso fascino della patria delle Sirene di Ulisse. Lì dove la luna si tuffa con i suoi candidi raggi, sorge Li Galli. L'arcipelago che si specchia nelle acque di Positano, dando sfoggio di epica avvenenza. Tanto vicino da essere toccato con un palmo di mano eppure tanto lontano, quasi irrangiungibile perfino per gli stessi positanesi. Il paradiso privato più bello del Mediterraneo. Costitutito da tre isole (Gallo Lungo, La Rotonda e La Castelluccia), è stato il rifugio di uno dei più grandi ballerini della storia moderna: Rudolf Nureyev. Una storia quasi malinconica quella di Li Galli, venduta di proprietà in proprietà. Costretta a essere un oggetto di compravendita, per soddisfare la bramosia dei suoi acquirenti. Una storia triste alla quale la piattaforma di viaggio Zingarate.com ha voluto dedicare un breve articolo per far rivivere le mille sfaccettature del Gallo Lungo, la patria di Leonide Massine, il coregrafo eclettico. Una storia d fatta di miti e leggende, i cui albrori sono ancora vivi, testimonianza di un'immutata antichità.