Memorie genealogiche di Civita Superiore di Bojano, in provincia di Campobasso.

0

Articolo di Maurizio Vitiello – Memorie genealogiche di Civita Superiore di Bojano, in terra molisana.

 

 

Alla Sala del Consiglio Comunale di Palazzo Colagrosso a Bojano, Giovedì 12 agosto 2010, c’è stato il primo dei due incontri incentrati su Civita Superiore di Bojano, ideati e condotti, in collaborazione con il Comune di Bojano e con l’Associazione di Promozione Sociale “San Bartolomeo Apostolo”, dai professori Pietro Mario Pettograsso e Clorinda Colalillo.

Ha riguardato la presentazione e l’apertura di una mostra genealogica delle famiglie del borgo matesino nell’ambito del più ampio progetto dal significativo titolo “Sfogliando la storia di Bojano … tra alberi e rami”.

L’indagine ha visto un annoso e faticoso lavoro di acquisizione, di catalogazione e di studio di migliaia di dati dalle fonti parrocchiali e dello stato civile.

Gli autori della ricerca hanno portato a conoscenza della comunità locale, e non solo, le ricostruzioni genealogiche di circa una cinquantina di famiglie dimoranti a Civita dalla fine del ‘500 alla metà del secolo scorso, riconsegnando la memoria, nei casi più fortunati, per circa una quindicina di generazioni.

La ricerca è stata accolta e ospitata nella mostra allestita al piano terra dello stesso Palazzo Colagrosso sostanziata da schede sintetiche sul percorso di ogni famiglia, dagli originari nuclei della piccola comunità civitese alla progressiva crescita demografica sfociata nella diaspora oltreoceanica.

Gli interventi sono stati di Liberato Tomasi, Presidente dell’Associazione di Promozione Sociale “San Bartolomeo Apostolo”, del Sindaco Antonio Silvestri, dell’arciprete della Cattedrale don Rocco di Filippo, di Claudia Patricelli, dell’Ufficio Servizi Demografici del Comune di Bojano, di Pietro Mario Pettograsso e Clorinda Colalillo, autori della radicale sostanziosa ricerca.

Le molteplici considerazioni, che sono emerse su e dall’iniziativa, hanno trovato modo di confrontarsi e di integrarsi con quelle che sono state espresse a distanza di una settimana, Giovedì 19 agosto 2010, in occasione della presentazione del libro, “Il catasto onciario di Bojano del 1743 – Note socio-demografiche, economiche e culturali –“ sulla stessa comunità civitese, analizzata alla luce dell’Onciario del 1743. 

Molto interessanti l’iniziativa, la ricerca e la discussione sulle radici genealogiche di una porzione di terra molisana.

 

Maurizio Vitiello

 

Nota bene:

Vedi il file con il frontespizio e l’indice degli argomenti raccolti nel libro citato.