Alluvioni in Trentino: una frana cade su case a Baselga, sgomberate 44 persone

0

Tre giorni di piogge hanno provocato anche problemi in vari
campeggi. Traffico, coda di 4 chilometri verso il Brennero

TRENTO  – Alluvioni e smottamenti nella notte in Trentino, a causa delle forti piogge che proseguivano da tre giorni. Poco prima delle sei, dal monte Costalta si è staccata una frana che ha invaso abitazioni in località Campolongo, nel comune di Baselga di Pinè (Trento):
15 sono state evacuate, per un totale di 44 persone. Non risultano feriti. Un campeggio della zona è rimasto isolato, un altro è stato evacuato, così come altri due a Pinzolo e altrettanti ad Arco, tutti sul Sarca.

Per quanto riguarda il traffico, in mattinata è stato segnalato soltanto qualche problema in provincia di Bolzano: code per un incidente, fino a 4 chilometri, sono presenti sull’autostrada A22 del Brennero da prima delle 10.30, tra Bressanone e Vipiteno, in direzione nord. L’incidente ha coinvolto più veicoli e, secondo le prime informazioni, risulta un ferito. Rallentamenti per l’intenso afflusso di turisti verso le località di montagna per il Ferragosto sono state presenti anche tra Affi e Ala-Avio, sempre in direzione nord.

Il Gazzettino 16 08 2010                                                              inserito da Michele Pappacoda