LA POLIZIA FERMA UN SENEGALESE RICERCATO PER VIOLENZA SESSUALE

0

Nel corso del pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Salerno, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, è intervenuto presso il pronto soccorso dell’Ospedale, in Via San Leonardo, a seguito della segnalazione fatta da personale sanitario della struttura ospedaliera di un cittadino straniero che, dopo essere stato traportato al pronto soccorso in ambulanza per delle ferite presumibilmente da taglio, dava in escandescenza, a causa dello stato di ebbrezza alcolica. Gli agenti, giunti immediatamente sul posto, hanno identificato lo straniero, un marocchino di 44 anni, accertando che era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Brescia il 25 novembre 2014 per il reato di violenza sessuale. L’extracomunitario è stato pertanto arrestato e condotto presso il la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sempre nel pomeriggio di ieri, i poliziotti delle volanti sono intervenuti sul Corso Vittorio Emanuele di Salerno, presso un esercizio commerciale, dove era stato segnalato un tentativo di furto di capi d’abbigliamento di un cittadino straniero. Giunti sul posto gli agenti hanno bloccato ed identificato lo straniero, cittadino senegalese di anni 38, e in esito agli accertamenti esperiti lo hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per tentato furto. Successivamente, sempre nel centro cittadino, è stato controllato un rumeno, di anni 44, che è risultato destinatario di un foglio di via obbligatorio emesso nei suoi confronti dal Questore di Salerno con divieto di ritorno in città per tre anni. Il rumeno è stato pertanto denunciato a piede libero per inosservanza del suddetto provvedimento.
TVOGGISALERNONel corso del pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Salerno, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, è intervenuto presso il pronto soccorso dell’Ospedale, in Via San Leonardo, a seguito della segnalazione fatta da personale sanitario della struttura ospedaliera di un cittadino straniero che, dopo essere stato traportato al pronto soccorso in ambulanza per delle ferite presumibilmente da taglio, dava in escandescenza, a causa dello stato di ebbrezza alcolica. Gli agenti, giunti immediatamente sul posto, hanno identificato lo straniero, un marocchino di 44 anni, accertando che era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Brescia il 25 novembre 2014 per il reato di violenza sessuale. L’extracomunitario è stato pertanto arrestato e condotto presso il la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sempre nel pomeriggio di ieri, i poliziotti delle volanti sono intervenuti sul Corso Vittorio Emanuele di Salerno, presso un esercizio commerciale, dove era stato segnalato un tentativo di furto di capi d’abbigliamento di un cittadino straniero. Giunti sul posto gli agenti hanno bloccato ed identificato lo straniero, cittadino senegalese di anni 38, e in esito agli accertamenti esperiti lo hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per tentato furto. Successivamente, sempre nel centro cittadino, è stato controllato un rumeno, di anni 44, che è risultato destinatario di un foglio di via obbligatorio emesso nei suoi confronti dal Questore di Salerno con divieto di ritorno in città per tre anni. Il rumeno è stato pertanto denunciato a piede libero per inosservanza del suddetto provvedimento.
TVOGGISALERNO