Napoli e la commedia umana… prossimamente al teatro La Mennola di Salerno

0

21/ 22 FEBBRAIO A SALERNO… “Napoli, la commedia umana e i De Filippo”
di e con Claudia Balsamo e Angela Rosa D’Auria

Musiche a cura di Francesco Frencio Fecondo e Federico De Santis.
Quando il respiro dell’attore diventa incalzante, sembra che la fantasia si
illumini di più. Quando la sua voce si fa più fievole, colpisce con maggiore
emozione il cuore dello spettatore. E’ un mistero. Ma è così. Il Teatro è un
mistero. La famiglia De Filippo è stata ed è l’incarnazione stessa di tale
mistero.
“Noi siamo ciò che recitiamo, uno, nessuno, centomila volti di Napoli, a
seconda del destino che ci tocca“. Così racconta il Maestro Luigi De Filippo.
Questo spettacolo vuole ripercorrere alcune tappe dell’espressione teatrale
dei De Filippo, così legata a Napoli e alla sua storia, alla storia dei
napoletani, alla loro quotidianità. E così, una semplice passeggiata
attraverso i vicoli della città diventa, se filtrata dai loro occhi, una
variopinta rappresentazione teatrale.
Ma pensare a Napoli produce spesso solo un sorriso amaro per una terra
dolente.
“Napoli e la commedia umana” accompagna lo spettatore tra le pieghe di
Napoli, nelle case della gente e dove il mare, grande complice di sentimenti
e di tristezze, sussurra il suo canto d’amore.

Due bizzarri e vagabondi artisti di strada vi terranno compagnia alternando
canzoni della tradizione napoletana a brani teatrali tratti dai lavori di
Eduardo (“Natale in casa Cupiello”, “Le voci di dentro”, “Questi fantasmi”) e
a poesie di Titina, Peppino e Luigi De Filippo, in un corto circuito teatrale
scoppiettante e riflessivo al tempo stesso.

Calendario:
SABATO 21 FEBBRAIO ore 21,00
DOMENICA 22 FEBBRAIO ore 19,00
Biglietto 10,00 euro
Info e prenotazioni: 089 25 26 09 (Teatro La Mennola) –
>334 21 90 996 https://www.facebook.com/events/1568638466712184/?pnref=story21/ 22 FEBBRAIO A SALERNO… “Napoli, la commedia umana e i De Filippo”
di e con Claudia Balsamo e Angela Rosa D’Auria

Musiche a cura di Francesco Frencio Fecondo e Federico De Santis.
Quando il respiro dell’attore diventa incalzante, sembra che la fantasia si
illumini di più. Quando la sua voce si fa più fievole, colpisce con maggiore
emozione il cuore dello spettatore. E’ un mistero. Ma è così. Il Teatro è un
mistero. La famiglia De Filippo è stata ed è l’incarnazione stessa di tale
mistero.
“Noi siamo ciò che recitiamo, uno, nessuno, centomila volti di Napoli, a
seconda del destino che ci tocca“. Così racconta il Maestro Luigi De Filippo.
Questo spettacolo vuole ripercorrere alcune tappe dell’espressione teatrale
dei De Filippo, così legata a Napoli e alla sua storia, alla storia dei
napoletani, alla loro quotidianità. E così, una semplice passeggiata
attraverso i vicoli della città diventa, se filtrata dai loro occhi, una
variopinta rappresentazione teatrale.
Ma pensare a Napoli produce spesso solo un sorriso amaro per una terra
dolente.
“Napoli e la commedia umana” accompagna lo spettatore tra le pieghe di
Napoli, nelle case della gente e dove il mare, grande complice di sentimenti
e di tristezze, sussurra il suo canto d’amore.

Due bizzarri e vagabondi artisti di strada vi terranno compagnia alternando
canzoni della tradizione napoletana a brani teatrali tratti dai lavori di
Eduardo (“Natale in casa Cupiello”, “Le voci di dentro”, “Questi fantasmi”) e
a poesie di Titina, Peppino e Luigi De Filippo, in un corto circuito teatrale
scoppiettante e riflessivo al tempo stesso.

Calendario:
SABATO 21 FEBBRAIO ore 21,00
DOMENICA 22 FEBBRAIO ore 19,00
Biglietto 10,00 euro
Info e prenotazioni: 089 25 26 09 (Teatro La Mennola) –
>334 21 90 996 https://www.facebook.com/events/1568638466712184/?pnref=story