LAURO: DOPO LA VITTORIA A SANREMO, IL PREMIO CARUSO 2015 VADA A IL VOLO

0

Lo scrittore sorrentino Raffaele Lauro, dopo la splendida vittoria, al Festival di Sanremo, con la bella canzone “Grande Amore”, rilancia pubblicamente, all’Amministrazione Comunale di Sorrento, la proposta, formulata fin dagli inizi dell’anno, di conferire il “Premio Caruso 2015” a Il volo @ilvolo. La proposta-Lauro, tra l’altro, ha raccolto sui social migliaia di adesioni da tutto il mondo: “Ignazio, Piero e Gianluca non sono più i tenorini, come si attarda a definirli una parte della nostra stampa, molto provinciale, ma un fenomeno musicale di livello planetario, che onora e inorgoglisce il nostro Paese. Esprimono, oggi, una continuità ideale con due grandi artisti di rango mondiale, come Andrea Bocelli e Lucio Dalla, ai quali, nel 2002 e nel 2003, nelle prime due edizioni, fu assegnato il premio. Per tale ragione, rinnovo pubblicamente al Sindaco di Sorrento l’invito a conferire il Premio Caruso 2015 a #ilvolo”. Lauro, poi, ha aggiunto: “Sarebbe veramente emozionante, se l’annunzio fosse dato il 28 febbraio, nel corso del programmato ‘Omaggio di Sorrento a Lucio Dalla’, alla vigilia del terzo anniversario della scomparsa del cantautore bolognese, amico di Sorrento, per quasi cinquant’anni, dal 1964, come ho testimoniato nel mio romanzo biografico ‘Caruso The Song’”.Lo scrittore sorrentino Raffaele Lauro, dopo la splendida vittoria, al Festival di Sanremo, con la bella canzone “Grande Amore”, rilancia pubblicamente, all’Amministrazione Comunale di Sorrento, la proposta, formulata fin dagli inizi dell’anno, di conferire il “Premio Caruso 2015” a Il volo @ilvolo. La proposta-Lauro, tra l’altro, ha raccolto sui social migliaia di adesioni da tutto il mondo: “Ignazio, Piero e Gianluca non sono più i tenorini, come si attarda a definirli una parte della nostra stampa, molto provinciale, ma un fenomeno musicale di livello planetario, che onora e inorgoglisce il nostro Paese. Esprimono, oggi, una continuità ideale con due grandi artisti di rango mondiale, come Andrea Bocelli e Lucio Dalla, ai quali, nel 2002 e nel 2003, nelle prime due edizioni, fu assegnato il premio. Per tale ragione, rinnovo pubblicamente al Sindaco di Sorrento l’invito a conferire il Premio Caruso 2015 a #ilvolo”. Lauro, poi, ha aggiunto: “Sarebbe veramente emozionante, se l’annunzio fosse dato il 28 febbraio, nel corso del programmato ‘Omaggio di Sorrento a Lucio Dalla’, alla vigilia del terzo anniversario della scomparsa del cantautore bolognese, amico di Sorrento, per quasi cinquant’anni, dal 1964, come ho testimoniato nel mio romanzo biografico ‘Caruso The Song’”.