Vietri sul mare , pidocchi a scuola chiusi i plessi

0

Vietri sul mare, Costiera amalfitana . Da alcuni giorni circolava la voce che in alcune scuole vi fossero casi di pediculosi (pidocchi) tra i bambini. L’amministrazione con il sindaco Francesco Benincasa e l’assessore alla pubblica istruzione Antonietta Raimondi hanno accertato che questi casi erano veritieri e in base anche alla direttiva dei dirigenti scolastici, hanno deciso di interpellare con urgenza la ditta appaltatrice della disinfestazione e derattizzazione,per procedere ad una completa e radicale opera di disinfezione di tutti i plessi scolastici. «Abbiamo ritenuto di intervenire immediatamente- ha dichiarato Raimondi- per non diffondere la psicosi tra i cittadini. I casi sono isolati e sporadici, ma abbiamo ritenuto di chiudere immediatamente le scuole per procedere ad disinfezione ,che sarà effettuata dalla ditta che normalmente provvede a queste azioni di bonifica e di disinfezione sul territorio di Vietri. Si procederà alla azione disinfettante e le scuole, vista anche la festività di carnevale, apriranno mercoledì prossimo». Ma l’opposizione mette l’accento sulla «carenza dell’Ente a gestire la struttura nelle più elementari norme igienico sanitarie». «Una questione critica-hanno dichiarato Massimiliano Granozi e Alessio Serretiello (Vietri in comune) – ma che pone l’attenzione sull’uso della struttura e della difficoltà dell’ente a gestire la struttura nelle più elementari norme igienico sanitarie. A ciò si aggiungono gli aspetti inerenti la gestione economica della mensa ed sulla elargizione dei buoni pasti. Adesso ci aspettiamo risposte tempestive e concrete degli assessori competenti». Antonio Di Giovanni

Vietri sul mare, Costiera amalfitana . Da alcuni giorni circolava la voce che in alcune scuole vi fossero casi di pediculosi (pidocchi) tra i bambini. L’amministrazione con il sindaco Francesco Benincasa e l’assessore alla pubblica istruzione Antonietta Raimondi hanno accertato che questi casi erano veritieri e in base anche alla direttiva dei dirigenti scolastici, hanno deciso di interpellare con urgenza la ditta appaltatrice della disinfestazione e derattizzazione,per procedere ad una completa e radicale opera di disinfezione di tutti i plessi scolastici. «Abbiamo ritenuto di intervenire immediatamente- ha dichiarato Raimondi- per non diffondere la psicosi tra i cittadini. I casi sono isolati e sporadici, ma abbiamo ritenuto di chiudere immediatamente le scuole per procedere ad disinfezione ,che sarà effettuata dalla ditta che normalmente provvede a queste azioni di bonifica e di disinfezione sul territorio di Vietri. Si procederà alla azione disinfettante e le scuole, vista anche la festività di carnevale, apriranno mercoledì prossimo». Ma l’opposizione mette l’accento sulla «carenza dell’Ente a gestire la struttura nelle più elementari norme igienico sanitarie». «Una questione critica-hanno dichiarato Massimiliano Granozi e Alessio Serretiello (Vietri in comune) – ma che pone l’attenzione sull’uso della struttura e della difficoltà dell’ente a gestire la struttura nelle più elementari norme igienico sanitarie. A ciò si aggiungono gli aspetti inerenti la gestione economica della mensa ed sulla elargizione dei buoni pasti. Adesso ci aspettiamo risposte tempestive e concrete degli assessori competenti». Antonio Di Giovanni