Massa Lubrense. Sì a 50 condoni edilizi: in cassa 100mila euro

0

In un anno il Comune di Massa Lubrense ha rilasciato ben 49 concessioni edilizie di condono. Più 3 archiviazioni. Numeri che confermano quanto l’abusivismo rappresenti un caso caldo, al di là delle nuove demolizioni pronte a essere messe a segno, soprattutto nelle frazioni collinari. I permessi in sanatoria, manco a dirlo, per il Comune rappresentano opportunità concrete per passare all’incasso. Ed in tal senso spunta il bilancio 2014 delle risorse rastrellate dall’ente municipale di largo Vescovado: ben 93mila euro. Una cifra di tutto rispetto, che consente all’amministrazione guidata dal sindaco Leone Gargiulo anche di liquidare i premi di produttività per gli impiegati comunali che hanno lavorato sodo proprio sui condoni. In particolare, a ottenere il bonus, sono 12 dipendenti. (Salvatore Dare – Metropolis) 

In un anno il Comune di Massa Lubrense ha rilasciato ben 49 concessioni edilizie di condono. Più 3 archiviazioni. Numeri che confermano quanto l’abusivismo rappresenti un caso caldo, al di là delle nuove demolizioni pronte a essere messe a segno, soprattutto nelle frazioni collinari. I permessi in sanatoria, manco a dirlo, per il Comune rappresentano opportunità concrete per passare all’incasso. Ed in tal senso spunta il bilancio 2014 delle risorse rastrellate dall’ente municipale di largo Vescovado: ben 93mila euro. Una cifra di tutto rispetto, che consente all’amministrazione guidata dal sindaco Leone Gargiulo anche di liquidare i premi di produttività per gli impiegati comunali che hanno lavorato sodo proprio sui condoni. In particolare, a ottenere il bonus, sono 12 dipendenti. (Salvatore Dare – Metropolis)