Il Carnevale a Praiano (fra sacro e profano)

0

Seppur adeguandosi ai tempi, il periodo di Carnevale, che combacia con le Sante Quarantore , non perde niente del suo fascino.
Il Carnevale 2015 organizzato dal forum dei giovani, e che vede la partecipazione anche dei più piccoli, suscitando com’è intuibile la forte curiosità dei grandi , prevede due sfilate il 17 ed il 22 Febbraio con a tema “la leggenda di Peter Pan” .
Nel contempo le sacre funzioni delle Sante Quarantore, vedono un grande afflusso ( anche di giovani) nelle due chiese parrocchiali; sviluppandosi nei giorni dal 14 al 17 c.m. nella parrocchia di S.Gennaro a Vettica, e dal 19 al 22 c.m.nella parrocchia di S.Luca. Continue riflessioni,preghiere e canti , in particolare i rosari eucaristici, come ad esempio a Vettica , dove ancora oggi si canta un particolare ed antichissimo rosario ideato secoli fa dagli appartenenti alle congregazioni del Santissimo Sacramento, ed è in dialetto napoletano.
Non possiamo concludere questo breve viaggio nei racconti di queste giornate praianesi , se non accenniamo al piatto per eccellenza di questo periodo,che è “il migliaccio” e che vede come ingredienti base:pasta mista, semola, sugna,uova,formaggio,mozzarella,salsiccia affumicata, spezie e naturalmente sale; anche se poi alla fine ogni famiglia finisce sempre per personalizzarlo .Seppur adeguandosi ai tempi, il periodo di Carnevale, che combacia con le Sante Quarantore , non perde niente del suo fascino.
Il Carnevale 2015 organizzato dal forum dei giovani, e che vede la partecipazione anche dei più piccoli, suscitando com’è intuibile la forte curiosità dei grandi , prevede due sfilate il 17 ed il 22 Febbraio con a tema “la leggenda di Peter Pan” .
Nel contempo le sacre funzioni delle Sante Quarantore, vedono un grande afflusso ( anche di giovani) nelle due chiese parrocchiali; sviluppandosi nei giorni dal 14 al 17 c.m. nella parrocchia di S.Gennaro a Vettica, e dal 19 al 22 c.m.nella parrocchia di S.Luca. Continue riflessioni,preghiere e canti , in particolare i rosari eucaristici, come ad esempio a Vettica , dove ancora oggi si canta un particolare ed antichissimo rosario ideato secoli fa dagli appartenenti alle congregazioni del Santissimo Sacramento, ed è in dialetto napoletano.
Non possiamo concludere questo breve viaggio nei racconti di queste giornate praianesi , se non accenniamo al piatto per eccellenza di questo periodo,che è “il migliaccio” e che vede come ingredienti base:pasta mista, semola, sugna,uova,formaggio,mozzarella,salsiccia affumicata, spezie e naturalmente sale; anche se poi alla fine ogni famiglia finisce sempre per personalizzarlo .