Vietri sul mare, cimitero chiuso per alberi pericolanti

0

Vietri sul mare, Costiera amalfitana . Non è stata una buona giornata per le tante persone che si erano apprestate a rendere omaggio al cimitero di Benincasa. Anziani si sono ritrovati con le porte chiuse per il pericolo di crollo delle altissime piante di cipresso. Il maltempo e il vento fortissimo dei giorni scorsi dopo aver provocato danni seppur lievi ad alcune abitazioni, non ha risparmiato il piccolo cimitero vietrese e, dopo alcune segnalazioni da parte di chi non aveva rinunciato alla sua visita giornaliera ai propri defunti, vedeva questi grandi cipressi ondeggiare paurosamente. Alcuni cittadini, impauriti e preoccupati hanno evidenziato la problematica al comune ed alla polizia locale, denunciato il probabile pericolo per l’incolumità dei cittadini. Immediatamente si è attivato il comune con l’ufficio tecnico e la polizia locale, i quali, dopo una attenta verifica dello stato dei cipressi, e rendendosi immediatamente conto della possibilità di pericolo hanno disposto la chiusura e l’immediata messa in sicurezza. Secondo le prime indiscrezioni il lavoro di potatura di sistemazione e di messa in sicurezza dei cipressi potrebbe prolungarsi per tutto il fine settimana e in questi giorni il cimitero resterà chiuso ai visitatori. Si spera che continuando ad essere un po’ clemente il tempo i visitatori potranno di nuovo fare visita,questa volta in tutta sicurezza,ai propri defunti. Antonio Di Giovanni

Vietri sul mare, Costiera amalfitana . Non è stata una buona giornata per le tante persone che si erano apprestate a rendere omaggio al cimitero di Benincasa. Anziani si sono ritrovati con le porte chiuse per il pericolo di crollo delle altissime piante di cipresso. Il maltempo e il vento fortissimo dei giorni scorsi dopo aver provocato danni seppur lievi ad alcune abitazioni, non ha risparmiato il piccolo cimitero vietrese e, dopo alcune segnalazioni da parte di chi non aveva rinunciato alla sua visita giornaliera ai propri defunti, vedeva questi grandi cipressi ondeggiare paurosamente. Alcuni cittadini, impauriti e preoccupati hanno evidenziato la problematica al comune ed alla polizia locale, denunciato il probabile pericolo per l’incolumità dei cittadini. Immediatamente si è attivato il comune con l’ufficio tecnico e la polizia locale, i quali, dopo una attenta verifica dello stato dei cipressi, e rendendosi immediatamente conto della possibilità di pericolo hanno disposto la chiusura e l’immediata messa in sicurezza. Secondo le prime indiscrezioni il lavoro di potatura di sistemazione e di messa in sicurezza dei cipressi potrebbe prolungarsi per tutto il fine settimana e in questi giorni il cimitero resterà chiuso ai visitatori. Si spera che continuando ad essere un po’ clemente il tempo i visitatori potranno di nuovo fare visita,questa volta in tutta sicurezza,ai propri defunti. Antonio Di Giovanni

Lascia una risposta