CAVA DEI TIRRENI: arresti domiciliari per abusi edilizi

0
12

(di Giulia Asprino) – Due cittadini residenti nel comune di Cava dei Tirreni sono finiti in manette con l’accusa di abuso edilizio. Il tribunale di Salerno ha disposto gli arresti domiciliari per i due abitanti cavesi, dopo un’intensa attività di indagine portata a termine dal vice questore Marzia Morricone. E’ bene ricordare che l’abuso edilizio è l’illecito urbanistico peggiore, poichè vede l’appropriarsi del suolo pubblico da parte dei privati, deturpandone il territorio. Un reato penale che viene punito con la reclusione fino a due anni, sorte che tuttavia non è toccata agli abusivi cavesi.  

(di Giulia Asprino) – Due cittadini residenti nel comune di Cava dei Tirreni sono finiti in manette con l'accusa di abuso edilizio. Il tribunale di Salerno ha disposto gli arresti domiciliari per i due abitanti cavesi, dopo un'intensa attività di indagine portata a termine dal vice questore Marzia Morricone. E' bene ricordare che l'abuso edilizio è l'illecito urbanistico peggiore, poichè vede l'appropriarsi del suolo pubblico da parte dei privati, deturpandone il territorio. Un reato penale che viene punito con la reclusione fino a due anni, sorte che tuttavia non è toccata agli abusivi cavesi.  

Lascia una risposta