Comunicato ufficiale della Gori: «Nessuno dei nostri operatori chiede contanti». Invito a denunciare casi sospetti

0

E’ di pochi giorni fa la notizia del tentativo di truffa ai danni un’anziana da parte di finti addetti della Gori. A seguito di tale episodio, la Gori ha diramato un comunicato ufficiale, nel quale invita tutti i cittadini a denunciare episodi sospetti. Si legge nel comunicato: «Si intende ribadire che nessuno dei dipendenti di Gori, o di altre società incaricate, è autorizzato, per alcun motivo, a riscuotere somme presso gli utenti. Qualsiasi pagamento va effettuato sempre e soltanto secondo le consuete modalità: bollettino su conto corrente postale, esercizi commerciali aderenti alla rete Lottomatica, bonifico bancario su conto corrente o in contanti presso lo sportello al pubblico di Ercolano. Pertanto, in caso di simili richieste, si invita a denunciare immediatamente tali comportamenti illeciti alle forze dell’ordine».  

E’ di pochi giorni fa la notizia del tentativo di truffa ai danni un’anziana da parte di finti addetti della Gori. A seguito di tale episodio, la Gori ha diramato un comunicato ufficiale, nel quale invita tutti i cittadini a denunciare episodi sospetti. Si legge nel comunicato: «Si intende ribadire che nessuno dei dipendenti di Gori, o di altre società incaricate, è autorizzato, per alcun motivo, a riscuotere somme presso gli utenti. Qualsiasi pagamento va effettuato sempre e soltanto secondo le consuete modalità: bollettino su conto corrente postale, esercizi commerciali aderenti alla rete Lottomatica, bonifico bancario su conto corrente o in contanti presso lo sportello al pubblico di Ercolano. Pertanto, in caso di simili richieste, si invita a denunciare immediatamente tali comportamenti illeciti alle forze dell’ordine».