Guatemala, il vulcano Fuego in eruzione: cenere e rocce incandescenti, aeroporto chiuso

0

Il vulcano Fuego ha cominciato ad eruttare roccia incandescente e cenere. Le autorità hanno lanciato l’allerta, la gente è stata invitata a mettersi al riparo e di coprire i serbatoi dell’acqua. Fuego è uno dei vulcani più attivi dell’America centrale e si trova a una cinquantina di chilometri da Città di Guatemala, tra i dipartimenti di Escuintla, Sacatepequez e Chimaltenango. Il vulcano ha un’altezza di 3.763 metri sul livello del mare.È cominciata l’evacuazione dei residenti nella zona circostante al vulcano Fuego dopo l’eruzione che ha coperto l’area di roccia incandescente e cenere nel sud del Guatemala: lo ha annunciato il presidente del Paese, Otto Perez. L’aeroporto internazionale della capitale, Guatemala City, è stato chiuso, ha aggiunto Perez, ma dovrebbe riaprire nel corso della giornata odierna. Il vulcano si trova circa 40 chilometri a sud ovest della capitale. L’eruzione precedente risale al settembre 2012, la più potente dal 1999, quando le autorità evacuarono migliaia di persone.
IL MATTINO.ITIl vulcano Fuego ha cominciato ad eruttare roccia incandescente e cenere. Le autorità hanno lanciato l’allerta, la gente è stata invitata a mettersi al riparo e di coprire i serbatoi dell’acqua. Fuego è uno dei vulcani più attivi dell’America centrale e si trova a una cinquantina di chilometri da Città di Guatemala, tra i dipartimenti di Escuintla, Sacatepequez e Chimaltenango. Il vulcano ha un’altezza di 3.763 metri sul livello del mare.È cominciata l’evacuazione dei residenti nella zona circostante al vulcano Fuego dopo l’eruzione che ha coperto l’area di roccia incandescente e cenere nel sud del Guatemala: lo ha annunciato il presidente del Paese, Otto Perez. L’aeroporto internazionale della capitale, Guatemala City, è stato chiuso, ha aggiunto Perez, ma dovrebbe riaprire nel corso della giornata odierna. Il vulcano si trova circa 40 chilometri a sud ovest della capitale. L’eruzione precedente risale al settembre 2012, la più potente dal 1999, quando le autorità evacuarono migliaia di persone.
IL MATTINO.IT