Cava De’ Tirreni. 25enne arrestato. Controllate 96 persone e due autovetture sequestrate

0

Nella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni insieme ai poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine Campania, impiegati in servizio di controllo straordinario del territorio, hanno tratto in arresto M. S., nato a Cava de’ Tirreni di anni 25, ritenuto responsabile del reato di violazione degli obblighi della misura di prevenzione a cui era sottoposto dal 08/08/2014, con pena irrogata con decreto del 13/11/2012 dal Tribunale di Salerno.

M.S., verso le ore 11.45 di ieri, è stato intercettato sulla strada Prolungamento Marconi mentre procedeva a bordo di un ciclomotore e, avendo notato la presenza della Polizia, cambiava repentinamente direzione.

Il giovane, bloccato e controllato dagli agenti, è risultato sprovvisto della patente di guida perché mai conseguita e, pertanto, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida senza patente, ai sensi dell’art. 116/commi 15 e 17 del codice della strada.

In esito a quanto accertato, inoltre, M.S. è stato dichiarato in stato di arresto per la violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, pertanto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione in Cava de’ Tirreni, a disposizione del Pubblico Ministero di turno, presso il Tribunale di Nocera Inferiore, in attesa del rito per direttissima.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio i poliziotti hanno controllato complessivamente 94 persone, tra le quali diverse con precedenti penali a carico, e 46 veicoli. Due autovetture sono state sottoposte a sequestro amministrativo, sono state rilevate 7 contravvenzioni al codice della strada con emissione dei relativi verbali ed in 3 casi sono state ritirate le patenti di guida e le carte di circolazione.

 

Nella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni insieme ai poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine Campania, impiegati in servizio di controllo straordinario del territorio, hanno tratto in arresto M. S., nato a Cava de’ Tirreni di anni 25, ritenuto responsabile del reato di violazione degli obblighi della misura di prevenzione a cui era sottoposto dal 08/08/2014, con pena irrogata con decreto del 13/11/2012 dal Tribunale di Salerno.

M.S., verso le ore 11.45 di ieri, è stato intercettato sulla strada Prolungamento Marconi mentre procedeva a bordo di un ciclomotore e, avendo notato la presenza della Polizia, cambiava repentinamente direzione.

Il giovane, bloccato e controllato dagli agenti, è risultato sprovvisto della patente di guida perché mai conseguita e, pertanto, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida senza patente, ai sensi dell’art. 116/commi 15 e 17 del codice della strada.

In esito a quanto accertato, inoltre, M.S. è stato dichiarato in stato di arresto per la violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, pertanto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione in Cava de’ Tirreni, a disposizione del Pubblico Ministero di turno, presso il Tribunale di Nocera Inferiore, in attesa del rito per direttissima.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio i poliziotti hanno controllato complessivamente 94 persone, tra le quali diverse con precedenti penali a carico, e 46 veicoli. Due autovetture sono state sottoposte a sequestro amministrativo, sono state rilevate 7 contravvenzioni al codice della strada con emissione dei relativi verbali ed in 3 casi sono state ritirate le patenti di guida e le carte di circolazione.