Avellino. Cade dalla tettoia e muore sul colpo: tragica fine per ex dirigente calcistico

0

Tra gli anni ’70 e ’80 aveva fatto parte del direttivo dell’Avellino calcio. Angelo Di Pietro, 81enne di Bonito è morto oggi a seguito di una caduta dalla tettoia in legno di un’abitazione a Calvi, in provincia di Benevento.

Il fatto è avvenuto questa mattina intorno alle 11.30; l’anziano si era recato presso l’abitazione di un suo conoscente, un 44enne di Calvi, per verificare il funzionamento della grondaia. Salito sul tetto, per cause ancora in corso di accertamento ma verosimilmente riconducibili al precario equilibrio e alla pioggia caduta, è rovinato al suolo morendo sul colpo per le lesioni riportate.

Sul posto i carabinieri della stazione di San Giorgio del Sannio per gli accertamenti del caso e personale del 118, che ha trasportato la salma all’ospedale «Rummo» di Benevento per gli esami medico-legali.
IL MATTINO.ITTra gli anni ’70 e ’80 aveva fatto parte del direttivo dell’Avellino calcio. Angelo Di Pietro, 81enne di Bonito è morto oggi a seguito di una caduta dalla tettoia in legno di un’abitazione a Calvi, in provincia di Benevento.

Il fatto è avvenuto questa mattina intorno alle 11.30; l’anziano si era recato presso l’abitazione di un suo conoscente, un 44enne di Calvi, per verificare il funzionamento della grondaia. Salito sul tetto, per cause ancora in corso di accertamento ma verosimilmente riconducibili al precario equilibrio e alla pioggia caduta, è rovinato al suolo morendo sul colpo per le lesioni riportate.

Sul posto i carabinieri della stazione di San Giorgio del Sannio per gli accertamenti del caso e personale del 118, che ha trasportato la salma all’ospedale «Rummo» di Benevento per gli esami medico-legali.
IL MATTINO.IT