Ceraso. Ragazzo scomparso viene ritrovato ma dopo due giorni si lancia nel vuoto dal balcone della propria abitazione

0

Ragazzo di diciotto anni si lancia nel vuoto. Due giorni fa aveva fatto perdere le proprie tracce facendo temere il peggio. Poi era stato ritrovato nei pressi del cimitero del paese in stato confusionale. Il peggio sembrava passato. Ma questa pomeriggio il ragazzo si è buttato dal balcone della sua abitazione davanti agli occhi dei familiari e delle persone giunte sul posto per cercare di convincerlo a rientrare in casa, ma che nulla hanno potuto contro il suo gesto. Tutti i tentativi sono stati vani. Il ragazzo si è lanciato nel vuoto. Fortunatamente è finito su un’auto parcheggiata sotto casa. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco e sanitari del 118.

Ragazzo di diciotto anni si lancia nel vuoto. Due giorni fa aveva fatto perdere le proprie tracce facendo temere il peggio. Poi era stato ritrovato nei pressi del cimitero del paese in stato confusionale. Il peggio sembrava passato. Ma questa pomeriggio il ragazzo si è buttato dal balcone della sua abitazione davanti agli occhi dei familiari e delle persone giunte sul posto per cercare di convincerlo a rientrare in casa, ma che nulla hanno potuto contro il suo gesto. Tutti i tentativi sono stati vani. Il ragazzo si è lanciato nel vuoto. Fortunatamente è finito su un’auto parcheggiata sotto casa. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco e sanitari del 118.

Lascia una risposta