La Caserma dei Carabinieri si tinge di rosa: per la prima volta in assoluto,una donna in servizio a Vietri sul Mare

0

La Caserma dei Carabinieri di Vietri sul Mare si tinge di rosa. Questa è la novità che la maggior parte dei cittadini vietresi e non solo, ma anche i tanti turisti che affollano il paese data la sua posizione geografica vicino al mare,ha potuto osservare in questi giorni. Da qualche anno a questa parte, c’è stata una progressiva crescita della presenza delle donne nell’Arma dei Carabinieri;esse infatti sono presenti in tutte le diverse organizzazioni dell’Arma. Sonia Passacatini, 31 anni,  è questo il nome del Carabiniere che da pochi giorni ha iniziato a lavorare presso la stazione di Vietri sul Mare. Dopo aver prestato servizio per ben 4 anni nell’Esercito Italiano e in modo particolare presso la Brigata Friuli Aeromobile,già specializzata nel settore informatico,è entrata a far parte della Benemerita Arma dei Carabinieri prestando servizio per un anno presso la Compagnia di Amalfi;attualmente è in servizio a Vietri sul Mare  agli ordini del Maresciallo Aiutante sostituto UPS Rosario Sciortino,comandante della stazione di Vietri sul Mare e svolgerà il proprio lavoro chiaramente sotto le dipendenze della Compagnia di Salerno,guidata dal Capitano Enrico Calandro. <<Anche se nell’Arma dei Carabinieri già da diversi anni le donne svolgono i loro compiti istituzionali nei diversi reparti di appartenenza-ha dichiarato il comandante della Compagnia di Salerno, il Capitano Enrico Calandro-per la stazione di Vietri sul Mare,l’arrivo di una donna Carabiniere rappresenta una novità in assoluto.In passato-continua il Capitano Calandro-già abbiamo avuto due donne in servizio presso la Compagnia di Salerno che però successivamente sono andate via;attualmente è l’unica donna in servizio presso la locale stazione di Vietri sul Mare sotto le dipendenze della Compagnia di Salerno.Sicuramente-continua il Capitano Calandro-presso la stazione di Vietri sul Mare,la donna Carabiniere potrà apportare il suo contributo operativo e non solo,ma soprattutto la sua professionalità. Infine-conclude il Capitano Calandro-svolgerà tutti i tipi di servizi previsti dal punto di vista istituzionale,sia presso gli uffici della locale stazione di Vietri sul Mare,sia in strada in servizio di pattuglia>>. Anche in cielo figura al femminile la Patrona dei Carabinieri, la Virgo Fidelis, una donna di Nazareth, prescelta da Dio, prudente, coraggiosa, trafitta di Croce e fedele nella storia all’umanità. Porgiamo alla donna Carabiniere il benvenuto nella stazione di Vietri sul Mare, esprimendo vivo apprezzamento e riconoscimento per il meritevole servizio di lotta alla criminalità, di difesa della legalità. Un tocco di femminilità fondamentale per il territorio vietrese, territorio in cui l’Arma dei Carabinieri è sempre presente e attenta sul territorio e che quotidianamente svolge i propri compiti istituzionali sul territorio stesso. I Carabinieri, in qualità di uomini a servizio dello Stato, mirano quotidianamente dapprima a far rispettare le leggi che lo Stato impone di far rispettare ma, oltre a reprimere qualsiasi tipo di reato,quotidianamente svolgono sul territorio una capillare attività di prevenzione e questo anche con l’aiuto dei cittadini che all’interno del tessuto sociale rivestono un ruolo fondamentale (veri e propri occhi e orecchi sul territorio) e ciò dapprima per il bene del territorio e non solo, ma soprattutto per la salvaguardia della pubblica incolumità,mettendosi sempre a servizio delle persone.

Vincenzo Ronca