Tramonti. Chiesa e piazza di Campinola ancora abbandonate, senza parroco e senza Dio – VIDEO

0

Tramonti, Costiera amalfitana. Da quando se ne è andato Don Giovanni ad Agerola, Campinola sembra più triste e abbandonata a se stessa. Una chiesa senza guida, una comunità che aspetta il suo pastore. Il Vescovo di Amalfi – Cava de Tirreni lo ha trasferito, secondo le malelingue, perchè don Giovanni si era messo contro l’amministrazione che aveva autorizzato un garage, con diritto di passaggio sulla piazza della chiesetta dove giocavano i bambini e si svolgeva la vita sociale e religiosa, quindi per difendere lo spazio sociale e religioso della comunità.. Fatto sta che il parroco è stato tolto “ex abruptu”, e lui ha accettato in silenzio e senza protestare o far protestare nessuno, senza un sostituto.. la persona poi scelta , dopo diverse settimane, come sostituto don Gennaro di Maiori ed i suoi fedeli non vogliono… Ora  c’è una piazza deserta e con i contestati lavori in corso sulla quale Positanonews è andato, ma sopratutto si sente l’assenza di Dio e della sua Chiesa un vuoto morale ed esistenziale, senza entrare nel merito dei lavori, che lascia tanta tristezza ed amarezza e sicuramente meno fede nei suoi abitanti

 

Tramonti, Costiera amalfitana. Da quando se ne è andato Don Giovanni ad Agerola, Campinola sembra più triste e abbandonata a se stessa. Una chiesa senza guida, una comunità che aspetta il suo pastore. Il Vescovo di Amalfi – Cava de Tirreni lo ha trasferito, secondo le malelingue, perchè don Giovanni si era messo contro l'amministrazione che aveva autorizzato un garage, con diritto di passaggio sulla piazza della chiesetta dove giocavano i bambini e si svolgeva la vita sociale e religiosa, quindi per difendere lo spazio sociale e religioso della comunità.. Fatto sta che il parroco è stato tolto "ex abruptu", e lui ha accettato in silenzio e senza protestare o far protestare nessuno, senza un sostituto.. la persona poi scelta , dopo diverse settimane, come sostituto don Gennaro di Maiori ed i suoi fedeli non vogliono… Ora  c'è una piazza deserta e con i contestati lavori in corso sulla quale Positanonews è andato, ma sopratutto si sente l'assenza di Dio e della sua Chiesa un vuoto morale ed esistenziale, senza entrare nel merito dei lavori, che lascia tanta tristezza ed amarezza e sicuramente meno fede nei suoi abitanti