Tramonti. Don Gennaro Giordano nuovo parroco di Campinola al posto di don Giovanni, ma Maiori si ribella

0

Tramonti, Costiera amalfitana. Don Gennaro Giordano, attualmente a Maiori, parroco di Vecite e Ponteprimario, sarà l nuovo parroco di Campinola a Tramonti. Sostituirà padre Giovanni, ora ad Agerola. A dirlo l’arcivescovo  di Amalfi-Cava de’ Tirreni, Orazio Soricelli. Già nel 2012 era nell’aria uno spostamento, parlammo allora di indiscrezioni su un trasferimento alla chiesa di Lacco di Ravello. Già allora vi fu una forte contestazione a queste voci, prendendosela con il nostro giornale, addivenendo addirittura ad una denuncia che ci fece all’epoca il parroco, ma noi non volevamo assolutamente creare problemi,  le voci dello spostamento non erano infondate vista  poi questa decisione. A Maiori intanto ci si ribella con una raccolta di firme, protestando contro la scelta del Vescovo. “Un nutrito gruppo di fedeli di Maiori ha appreso con dispiacere e disappunto la decisione dell’Arcivescovo Mons. Orazio Soricelli di spostare Don Gennaro Giordano da Maiori a Tramonti – dice Crivelli a Positanonews – E’ intenzione di questi fedeli procedere ad una raccolta firme da inoltrare all’Arcivescovo al fine di far sentire la propria voce e di testimoniare come la presenza di Don Gennaro nella Comunità Ecclesiale di Maiori sia fondamentale e sia un punto di riferimento per tanti Gruppi Ecclesiali e per tanti praticanti della Chiesa maiorese. Già a partire dal pomeriggio di oggi, 21 Gennaio, è possibile firmare in favore della permanenza di Don Gennaro Giordano a Maiori, presso il negozio di Fiori e Piante “La Mimosa” in Via Nuova Chiunzi, 36. Grazie a tutti coloro che appoggeranno la nostra iniziativa.”

 

Tramonti, Costiera amalfitana. Don Gennaro Giordano, attualmente a Maiori, parroco di Vecite e Ponteprimario, sarà l nuovo parroco di Campinola a Tramonti. Sostituirà padre Giovanni, ora ad Agerola. A dirlo l'arcivescovo  di Amalfi-Cava de' Tirreni, Orazio Soricelli. Già nel 2012 era nell'aria uno spostamento, parlammo allora di indiscrezioni su un trasferimento alla chiesa di Lacco di Ravello. Già allora vi fu una forte contestazione a queste voci, prendendosela con il nostro giornale, addivenendo addirittura ad una denuncia che ci fece all'epoca il parroco, ma noi non volevamo assolutamente creare problemi,  le voci dello spostamento non erano infondate vista  poi questa decisione. A Maiori intanto ci si ribella con una raccolta di firme, protestando contro la scelta del Vescovo. "Un nutrito gruppo di fedeli di Maiori ha appreso con dispiacere e disappunto la decisione dell’Arcivescovo Mons. Orazio Soricelli di spostare Don Gennaro Giordano da Maiori a Tramonti – dice Crivelli a Positanonews – E’ intenzione di questi fedeli procedere ad una raccolta firme da inoltrare all’Arcivescovo al fine di far sentire la propria voce e di testimoniare come la presenza di Don Gennaro nella Comunità Ecclesiale di Maiori sia fondamentale e sia un punto di riferimento per tanti Gruppi Ecclesiali e per tanti praticanti della Chiesa maiorese. Già a partire dal pomeriggio di oggi, 21 Gennaio, è possibile firmare in favore della permanenza di Don Gennaro Giordano a Maiori, presso il negozio di Fiori e Piante “La Mimosa” in Via Nuova Chiunzi, 36. Grazie a tutti coloro che appoggeranno la nostra iniziativa."