ALLO STADIO ITALIA DI SORRENTO 12 SQUADRE SFIDERANNO JUVENTUS E MILAN

0

Parte il conto alla rovescia per il “2° Torneo delle Sirene – Trofeo Città di Sorrento” in programma allo stadio Italia di Sorrento dal 10 al 12 aprile. Dopo il successo della prima edizione, il manto sintetico dell’impianto costiero sarà di nuovo teatro di un evento di calcio giovanile di rilevanza internazionale per la categoria Giovanissimi (anno 2001). Le dodici squadre partecipanti, scelte dopo un’accurata selezione, si sfideranno per alzare al cielo di Sorrento il trofeo, con la Juventus chiamata a difendere il titolo conquistato lo scorso maggio in finale contro il Milan. Club rossonero che ha confermato la sua presenza e proverà subito a riscattarsi per scrivere anche il suo nome nell’albo d’oro.
Il Comitato organizzatore sta perfezionando gli ultimi dettagli per una tre giorni di sana competizione, all’insegna della sportività e dell’agonismo, nonché una presiosissima vetrina per giovani talenti pronti a spiccare il volo verso il mondo del calcio “che conta”. Un sogno che sta per realizzarsi per il miglior giocatore della prima edizione, Angelo Ansani, ormai prossimo all’approdo nel settore giovanile di un top club italiano.
“Già si è creata l’attesa per la seconda edizione ed è una grandissima soddisfazione – commenta l’organizzatore Giuseppe Incarnato -, frutto della buona riuscita del torneo dello scorso maggio quando anche i dirigenti di Juventus e Milan furono sorpresi positivamente. La Costiera Sorrentina merita eventi del genere e daremo il massimo per cercare di migliorare anno dopo anno. Considerate le numerse richieste, da nove siam passati a dodici squadre partecipanti e non sarà l’unica novità di questa edizione per raggiungere il nostro obiettivo: regalare un coinvolgente spettacolo agli addetti ai lavori e a tutti gli appassionati della penisola sorrentina, sia dentro che fuori il rettangolo di gioco”.Parte il conto alla rovescia per il “2° Torneo delle Sirene – Trofeo Città di Sorrento” in programma allo stadio Italia di Sorrento dal 10 al 12 aprile. Dopo il successo della prima edizione, il manto sintetico dell’impianto costiero sarà di nuovo teatro di un evento di calcio giovanile di rilevanza internazionale per la categoria Giovanissimi (anno 2001). Le dodici squadre partecipanti, scelte dopo un’accurata selezione, si sfideranno per alzare al cielo di Sorrento il trofeo, con la Juventus chiamata a difendere il titolo conquistato lo scorso maggio in finale contro il Milan. Club rossonero che ha confermato la sua presenza e proverà subito a riscattarsi per scrivere anche il suo nome nell’albo d’oro.
Il Comitato organizzatore sta perfezionando gli ultimi dettagli per una tre giorni di sana competizione, all’insegna della sportività e dell’agonismo, nonché una presiosissima vetrina per giovani talenti pronti a spiccare il volo verso il mondo del calcio “che conta”. Un sogno che sta per realizzarsi per il miglior giocatore della prima edizione, Angelo Ansani, ormai prossimo all’approdo nel settore giovanile di un top club italiano.
“Già si è creata l’attesa per la seconda edizione ed è una grandissima soddisfazione – commenta l’organizzatore Giuseppe Incarnato -, frutto della buona riuscita del torneo dello scorso maggio quando anche i dirigenti di Juventus e Milan furono sorpresi positivamente. La Costiera Sorrentina merita eventi del genere e daremo il massimo per cercare di migliorare anno dopo anno. Considerate le numerse richieste, da nove siam passati a dodici squadre partecipanti e non sarà l’unica novità di questa edizione per raggiungere il nostro obiettivo: regalare un coinvolgente spettacolo agli addetti ai lavori e a tutti gli appassionati della penisola sorrentina, sia dentro che fuori il rettangolo di gioco”.