Positano comincia la campagna elettorale. Nasce “la Fabbrica delle idee per una Positano nuova”, il 24 incontro pubblico

0

Positano comincia la campagna elettorale. Nasce “la Fabbrica delle idee per una Positano nuova “. Nella cittadina della Costiera amalfitana si comincia a fare sul serio. Luca Vespoli parte con “La Fabbrica delle idee per una Positano nuova”, il movimento che lo vede candidato a sindaco  comincerà con un incontro pubblico aperto a tutti Sabato 24 gennaio alle ore 18 al parcheggio Migliaccio, in Piazza dei Mulini. Un incontro con i cittadini con i quali confrontarsi per elaborare idee nuove, a cui seguirà una piccola festa aperta a tutti.

Questo è il comunicato del movimento 

Per tutti quelli che hanno a cuore la nostra bella Positano, per un futuro diverso…
Sabato 24 gennaio ore 18, presso il Parcheggio Migliaccio, in Piazza dei Mulini, inaugureremo la fabbrica delle idee per una Positano Nuova”. Un vero e proprio cantiere dove tutti quelli che hanno a cuore il nostro Paese possono incontrarsi e lavorare insieme per portare Positano nel futuro.

Tutti i cittadini di buona volontà sono invitati e sono i benvenuti.

Sarà anche un’occasione per divertirci insieme ed ascoltare un po’ di buona musica.

 

Cari concittadini,

Positano è il nostro Universo, il nostro punto di riferimento. Ma Positano oggi sta decadendo. Viviamo in un Paese sporco, dove non c’è alcun rispetto neanche dei diritti fondamentali della persona e il Comune viene percepito come un nemico.

Ma in realtà il Comune di Positano siamo Noi.

Siamo noi cittadini che viviamo in questo territorio. Siamo noi che gioiamo quando le cose vanno bene, così come ci disperiamo quando, come oggi, il Paese va male.

Proprio per questo motivo la rinascita di Positano deve partire da noi cittadini, tutti, nessuno escluso.

La Fabbrica delle Idee nasce per porsi come uno strumento nuovo a disposizione del cittadino per incidere realmente nella gestione attiva del Comune di Positano.

A partire dalla prossima settimana, essa sarà non solo un canale di discussione e informazione per i cittadini, ma anche il mezzo con cui comunicare con tutti, e metter sul piatto le idee giuste da portare al governo del Paese.

E la fabbrica delle Idee continuerà ad esistere anche e soprattutto dopo le elezioni, come un libero pensatoio dal quale deve partire la nostra rinascita e che alimenti il nostro spirito.

Sabato 24 gennaio inaugureremo questo nuovo strumento, ma è importante che tutti partecipino, perché è arrivato il momento di riappropriarci del nostro diritto di cittadini di voler cambiare questo Paese.

E noi vogliamo cambiare davvero!

Vi aspetto tutti Sabato 24 gennaio al parcheggio Migliaccio a partire dalle 18.

Grazie a tutti

Luca Vespoli

Positano comincia la campagna elettorale. Nasce "la Fabbrica delle idee per una Positano nuova ". Nella cittadina della Costiera amalfitana si comincia a fare sul serio. Luca Vespoli parte con "La Fabbrica delle idee per una Positano nuova", il movimento che lo vede candidato a sindaco  comincerà con un incontro pubblico aperto a tutti Sabato 24 gennaio alle ore 18 al parcheggio Migliaccio, in Piazza dei Mulini. Un incontro con i cittadini con i quali confrontarsi per elaborare idee nuove, a cui seguirà una piccola festa aperta a tutti.

Questo è il comunicato del movimento 

Per tutti quelli che hanno a cuore la nostra bella Positano, per un futuro diverso…
Sabato 24 gennaio ore 18, presso il Parcheggio Migliaccio, in Piazza dei Mulini, inaugureremo la fabbrica delle idee per una Positano Nuova". Un vero e proprio cantiere dove tutti quelli che hanno a cuore il nostro Paese possono incontrarsi e lavorare insieme per portare Positano nel futuro.
Tutti i cittadini di buona volontà sono invitati e sono i benvenuti.
Sarà anche un'occasione per divertirci insieme ed ascoltare un po' di buona musica.
 

Cari concittadini,

Positano è il nostro Universo, il nostro punto di riferimento. Ma Positano oggi sta decadendo. Viviamo in un Paese sporco, dove non c’è alcun rispetto neanche dei diritti fondamentali della persona e il Comune viene percepito come un nemico.

Ma in realtà il Comune di Positano siamo Noi.

Siamo noi cittadini che viviamo in questo territorio. Siamo noi che gioiamo quando le cose vanno bene, così come ci disperiamo quando, come oggi, il Paese va male.

Proprio per questo motivo la rinascita di Positano deve partire da noi cittadini, tutti, nessuno escluso.

La Fabbrica delle Idee nasce per porsi come uno strumento nuovo a disposizione del cittadino per incidere realmente nella gestione attiva del Comune di Positano.

A partire dalla prossima settimana, essa sarà non solo un canale di discussione e informazione per i cittadini, ma anche il mezzo con cui comunicare con tutti, e metter sul piatto le idee giuste da portare al governo del Paese.

E la fabbrica delle Idee continuerà ad esistere anche e soprattutto dopo le elezioni, come un libero pensatoio dal quale deve partire la nostra rinascita e che alimenti il nostro spirito.

Sabato 24 gennaio inaugureremo questo nuovo strumento, ma è importante che tutti partecipino, perché è arrivato il momento di riappropriarci del nostro diritto di cittadini di voler cambiare questo Paese.

E noi vogliamo cambiare davvero!

Vi aspetto tutti Sabato 24 gennaio al parcheggio Migliaccio a partire dalle 18.

Grazie a tutti

Luca Vespoli