Meta, infondata la notizia di Giuseppe Russo come nuovo tecnico della Giunta Tito

0

Aggiornamenti. Meta Sorrento, Penisola Sorrentina Questa mattina la redazione di Positanonews ha sentito il Comune di Meta che ci ha riferito che la notizia, da noi riportata come rassegna stampa, è infondata. Questa era la notizia riportata :Il Comune di Meta rinforza gli uffici assumendo un nuovo ingegnere. La decisione è stata presa dalla giunta municipale che, nelle ultime ore, ha votato la delibera con cui vengono impegnate le risorse economiche necessarie – circa 16mila euro – per pagare il salario all’impiegato. Si tratta di un istruttore direttivo tecnico, ingaggiato da tempo determinato con part-time verticale al 50%. Il contratto prevede un impiego fino al prossimo 31 dicembre. Insomma, quasi un anno di lavoro presso il municipio che, così come è emerso già tempo fa, deve fare i conti con la carenza di personale. Prima dell’impegno economico, il sindaco Giuseppe Tito e gli assessori hanno esaminato la pianta organica del Comune di Meta. Da qui, stando al “report”, è emerso che c’era necessità di assumere un ulteriore ingegnere. Detto, fatto. In tal senso, la giunta ha individuato in Giuseppe Russo l’uomo giusto per rinforzare il personale. L’ingegnere è già al proprio posto di lavoro con un contratto a tempo determinato. (Josè Astarita – Metropolis)

Aggiornamenti. Meta Sorrento, Penisola Sorrentina Questa mattina la redazione di Positanonews ha sentito il Comune di Meta che ci ha riferito che la notizia, da noi riportata come rassegna stampa, è infondata. Questa era la notizia riportata :Il Comune di Meta rinforza gli uffici assumendo un nuovo ingegnere. La decisione è stata presa dalla giunta municipale che, nelle ultime ore, ha votato la delibera con cui vengono impegnate le risorse economiche necessarie – circa 16mila euro – per pagare il salario all’impiegato. Si tratta di un istruttore direttivo tecnico, ingaggiato da tempo determinato con part-time verticale al 50%. Il contratto prevede un impiego fino al prossimo 31 dicembre. Insomma, quasi un anno di lavoro presso il municipio che, così come è emerso già tempo fa, deve fare i conti con la carenza di personale. Prima dell’impegno economico, il sindaco Giuseppe Tito e gli assessori hanno esaminato la pianta organica del Comune di Meta. Da qui, stando al “report”, è emerso che c’era necessità di assumere un ulteriore ingegnere. Detto, fatto. In tal senso, la giunta ha individuato in Giuseppe Russo l’uomo giusto per rinforzare il personale. L’ingegnere è già al proprio posto di lavoro con un contratto a tempo determinato. (Josè Astarita – Metropolis)