“Napoli rischia di essere sommersa dal mare”: la teoria degli esperti Sem

0

“Napoli rischia di essere sommersa dal mare”: la teoria degli esperti Sem

Napoli sarà sommersa dal mare se si reiterano gli eccessivi sprechi energetici attuali: è l’apocalittico scenario tratteggiato dagli esperti del progetto Sem dell’Università Federico II, Dipartimento ingegneria civile, edile e ambientale, nell’ambito della mostra Futuro Remoto a Città della Scienza.

Il gruppo di lavoro ha esposto le sue teorie nel corso del laboratorio “Smart Sea – Risparmio energetico e innalzamento del mare”. Esistono importanti correlazioni, secondo loro, tra i consumi di energia nelle città costiere e il fenomeno dell’innalzamento del livello del mare.

Il progetto Sem è finalizzato alla messa a punto proprio di un modello di governance dell’efficienza energetica nel territorio, questo con riferimento sia alle aree urbane che agli edifici complessi a elevata umanizzazione.

 

Animati dagli esperti di Sem, gli studenti hanno partecipato al seminario in modo interattivo, e riscontrato in un video come le loro scelte – in fatto di efficienza energetica – coopererebbero al cambiamento dell’aspetto ambientale della città.


 

/NapoliToday

"Napoli rischia di essere sommersa dal mare": la teoria degli esperti Sem

Napoli sarà sommersa dal mare se si reiterano gli eccessivi sprechi energetici attuali: è l'apocalittico scenario tratteggiato dagli esperti del progetto Sem dell'Università Federico II, Dipartimento ingegneria civile, edile e ambientale, nell'ambito della mostra Futuro Remoto a Città della Scienza.

Il gruppo di lavoro ha esposto le sue teorie nel corso del laboratorio “Smart Sea – Risparmio energetico e innalzamento del mare”. Esistono importanti correlazioni, secondo loro, tra i consumi di energia nelle città costiere e il fenomeno dell'innalzamento del livello del mare.

Il progetto Sem è finalizzato alla messa a punto proprio di un modello di governance dell'efficienza energetica nel territorio, questo con riferimento sia alle aree urbane che agli edifici complessi a elevata umanizzazione.

 

Animati dagli esperti di Sem, gli studenti hanno partecipato al seminario in modo interattivo, e riscontrato in un video come le loro scelte – in fatto di efficienza energetica – coopererebbero al cambiamento dell'aspetto ambientale della città.


 

/NapoliToday